The Witcher 2×01 | I Punti Esperienza della puntata

The Witcher 2x01 le pagelle dei personaggi

Torna The Witcher su Netflix e torna anche il nostro imperdibile appuntamento con il pagellone dei personaggi. Proprio come già accaduto per la prima stagione (non l’avete letto? Folli, recuperate subito!) torniamo ad accompagnare ogni puntata della seconda stagione della serie dando i punti esperienza ai personaggi come fossero quelli di un videogioco. Otto appuntamenti in cui voi lettori potrete giocare con noi scegliendo il vostro personaggio preferito come se foste in un vero videogioco e alla fine scoprire se il vostro eroe avrà la meglio sugli altri.

Cosa aspettate? Mettetevi comodi e preparatevi a vivere la seconda stagione di The Witcher tramite i nostri voti, e per i nostri lettori più accaniti, non mancherà nemmeno lei: la classifica del più mento a culo di tutti i menti a culo della serie!

REGOLE

  • Scegliete il vostro PERSONAGGIO GIOCABILE tra i disponibili della puntata;
  • Leggete l’articolo fino in fondo e scoprite il vincitore della puntata;
  • Se il vostro personaggio sopravvive potrete continuare a giocarlo anche nella prossima puntata e così via e sommando i suoi punti esperienza per la vittoria dell’ultimo episodio;
  • Se non sopravvive o non compare più in nessuna puntata, potrete sempre ricominciare a giocare.
  • Extra: in fondo troverete anche i punti esperienza degli NPC, che decreteranno il migliore della puntata e la classifica dei menti a culo, che avrà sempre un vincitore finale e su cui volendo potrete scommettere con gli amici.

Livello 1 – Un briciolo di verità

Questo primo episodio è tratto dal racconto omonimo “Un Briciolo di Verità” che fa parte del primo libro della saga “Il Guardiano degli innocenti.

—FILMATO INIZIALE SCROLLA IN GIU’ PER SALTARE—

Personaggi Giocabili

I protagonisti dell’episodio tra cui scegliere il vostro eroe e che possono ottenere tra 0 e 1000 punti XP.

  • Geralt
  • Ciri
  • Yennefer
  • Rutilia

GERALT LO STRIGO: 700 PUNTI XP

Geralt è il personaggio perfetto per tutti quei giocatori che amano prima menare le mani e poi menare le mani (e se rimane tempo menare le mani). All’inizio di questo primo livello della nuova stagione è afflitto dal malus confusione e stordimento che lo fa girare di giorno avvolto nella tunica, stile celebrità appena uscita dal rehab, e di notte sbracciato nel bosco in mezzo alla neve, stile celebrità appena arrivata al rehab. Grazie all’antica abilità “Amplifon” che fa parte del corredo di ogni witcher che si rispetti, Geralt riesce a trovare un villaggio e raggiunge una casa in cui passare la notte. Purtroppo perde la sfida al lancio dei coltelli proposta dal personaggio secondario Nivellen e sblocca il badge di basso rango “N’do cojo cojo”. Nelle fasi finali però si riprende e dopo essersi sfogato con l’unico personaggio in grado di capirlo, Rutilia il cavallo, si fa un giro del suo beverone magico “tispiezzoindue” per eliminare il boss di fine livello. Non fa una bellissima figura ma sblocca i trofei “spaccafinestre” e “spaccastatue”. Chiude il livello ottenendo dei punti extra con una frase a effetto pescata dal libro magico che porta sempre nell’inventario “Dillo come Schwarzenegger”.

CIRI L’INFLUENCER ISLANDESE: 500 PUNTI XP

In questa seconda stagione Ciri ha smesso di fare il nano e ottiene un bonus d’altezza non indifferente. La sua aspirazione è ora quella di diventare un influencer islandese, non ci credete? Provate a cercare su Google immagini “influencer islandese” e troverete un carro di modelle che assomigliano a Ciri. Blush sulle guance, mascara ciglia mozzafiato e rossetto rosa perla sono solo alcune delle numerose aggiunte nel suo inventario. Ciri ottiene da subito il bonus “Filtro bellezza” visto che nonostante pioggia, neve e fango lei rimane perfetta come appena postata su Instagram. Dopo il minigame di apnea nella vasca, ottiene la skin extra “Vestito bianco che più bianco non si può” che la aiuta a fare buona impressione sugli altri commensali della cena: uno è un bestione che non fa che grugnire e l’altro un cinghiale antropomorfo di nome Nivellen. Di notte subisce i danni passivi dal malus “Incubo ricorrente” ma sblocca l’abilità “Empatia per i mostri”. A fine livello si diletta nel suo sport preferito: Restare in disparte. Sport che gli consente di sopravvivere e passare al livello successivo quasi indenne mentre Geralt assorbe i suoi danni.

YENNEFER LA MAGA: 300 PUNTI XP

Il personaggio perfetto per chi vuole utilizzare il mago in qualsiasi gioco, anche quando gioca a Cluedo. All’inizio di questa seconda stagione perde tutti i poteri, l’abilità e l’esperienza accumulata nella precedente serie e comincia in catene tra i ranghi nemici. Le uniche abilità che ancora può utilizzare sono “Puzza come se non esistessero le docce” – che poi all’epoca non esistevano davvero – e “Ramanzina di disprezzo”. La prima non sortisce alcun effetto visto che l’unto e la puzza dei soldati nemici non scomparirebbe nemmeno se sbattessero per caso nell’oceano. La seconda comincia a intaccare la solidità della sua carceriera Fringilla, ma sul più bello venite attaccati da “pioggia di lance” che vi lascia senza speranze a tremare nel bosco.

RUTILIA IL CAVALLO: 400 PUNTI XP

Il personaggio più resistente e più veloce che piace soprattutto agli speedrunners. Come nella precedente stagione è dotato dell’abilità “trasporto massimo” che gli permette di trasportare ben due persone sulla sella e di conquistare l’attenzione di Hideo Kojima che ha già annunciato l’inserimento di Rutilia a fianco di Norman Reedus nel prossimo Death Stranding. Rutilia non è un personaggio per gli amanti dell’azione, quindi una volta arrivati alla location designata si parcheggia nello stallaggio a ristorare i suoi HP e MP. Durante la notte però viene attaccata dal witcher con “Lagna improvvisa” che le consuma un po’ di resistenza, ma rimane comunque salda davanti al mostro sbloccando il trofeo “La preferita di Mal”.

VINCITORE PUNTATA: Geralt, ha spaccato troppe cose per non farlo vincere.


Personaggi non giocabili (NPC)

Gli NPC dell’episodio che forniscono quest e potenziamenti ai personaggi giocabili.

NIVELLEN IL CINGHIALONE MALEDETTO: 900 PUNTI XP

Nivellen è uno di quegli NPC che da soli bastano a trasformare anche il più brutto degli indie in un tripla A. Sempre allegro, sempre ubriaco, sempre pronto a far comparire vasche piene di sapone e polli arrosto dal nulla. Insomma conosce talmente tanti trucchetti che l’altro che sapeva moltiplicare solo pani e pesci al confronto sembra il Divino Otelma. Le rivelazioni finali lo mettono però nei guai con la polizia.

FRINGILLA LA MAGA TORDA: 20 PUNTI XP di beneficenza

Fringilla ha preso gli schiaffi prima dall’esercito avversario e poi da un nemico invisibile nel bosco. Se non fosse stata incatenata gliele avrebbe date anche Yennefer. Gli diamo una manciata di punti per lo sforzo di essere arrivata viva a fine puntata.

TISSAIA LA MAGA BUONA: 112 PUNTI XP

Uno di quegli NPC inserito tanto perché il capo dello studio ha detto “questo gioco deve durare almeno 4 ore di più” e allora ci si ritrova a vedere vedere cutscene che ti fanno dubitare di tutta la produzione. 112 punti di cui 100 regalati, basta che continui a rimanere fuori dalle scatole.

VEREENA LA BRUXA: 1000 PUNTI XP

Il Boss di fine livello, uno di quelli belli e letali, con tante trasformazioni e che piacciono tanto ai giocatori di Resident Evil. Vereena pesta il Witcher, pesta Ciri, pesta Nivellen, pesta i malcapitati del villaggio, pesta persino alcuni membri della troupe che stavano girando la serie. Grazie all’abilità “Pilates e Yoga” resiste al colpo di lancia inflitto da Nivellen, ma purtroppo cade vittima della lama del witcher. Il bonus finale “amore vero” le fa guadagnare 100 punti extra che le permette di essere il miglior NPC della puntata.


Classifica extra: Mento a culo

Se siete fan di questa rubrica so che la stavate aspettando, se non lo siete invece vi starete chiedendo: “Ma che razza di diavoleria è mai questa?” Ebbene è presto detto: non so se ci avete fatto caso (e nel caso fateci caso), ma si da il caso che ogni attore della serie (o quasi) abbia un mento abbastanza pronunciato (aiutatemi a dire pronunciato). E siccome non si salva davvero nessuno, ci è sembrato doveroso fare una classifica di menzioni (o mentoni) extra partendo dal più spettacolare mento dell’episodio e scendendo verso coloro che non sono degni di avere nulla sotto la bocca.

  1. Geralt – Mento a culo potente della stagione 2
  2. Yennefer – Mento a culo delle Miniere di Moria
  3. Tissaia – Mento a culo sfrangimago
  4. Ciri – #instaMento
  5. Rutilia – Mento paziente
  6. Fringilla – Sbatti-mento
  7. Nivellen – Mento imboscato colpevole
  8. Vereena – Mento insanguinato dell’amore vero

Vai al secondo livello.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Simone Alvaro "Guybrush89" Segatori

Ritrovato in tenera età su una spiaggia pixelata le sue prime parole sono state "Voglio fare il pirata!"

In mancanza di un vero galeone è partito all'arrembaggio del mare della rete depredando le conoscenze di ogni isola su cui è approdato: Ha scritto per Games, VGN, Adventure's Planet, Badgames, FlopTV, Cinefilia Ritrovata, Ridble e creato qualche video per la ciurma di Game Series Network.

Nel mentre la taglia sulla sua testa è aumentata e dopo che l'Università di Viterbo lo ha ritenuto un pericoloso "Capitano della Comunicazione", l'Alma Mater Studiorum di Bologna lo ha classificato come "Minaccia Pirata esperta di Cinema, Televisione e Produzione Multimediale".

Per circa un anno è quindi rimasto nascosto nella Cineteca di Bologna, gestendo dall'ombra l'Archivio Videoludico e organizzando anche un ritrovo piratesco conosciuto come Svilupparty.

Dopo qualche tempo passato in mare tra cinema, fumetti, serie tv, libri, aspirapolvere e videogiochi, senza mai una vera casa, mette l'ancora alla fonda nella baia videoludica di Player.it, dove passa le giornate in compagnia di scimmie, balene e altri animali. Va spesso ad ubriacarsi nella taverna di Tom's Hardware, inoltre va all'arrembaggio di libri e fumetti su Frasix, di gadget e serie TV su Nospoiler e Cinematographe e svolge ricerche su antichi manufatti per conto di Ivipro.

Il richiamo dell'oceano però lo trascina continuamente tra le onde e anche se non sa dove lo porterà il vento quello che conta davvero è il viaggio.

dolmen

Dolmen | Anteprima (PC)

The Witcher Stagione 2 le pagelle dei personaggi della seconda puntata

The Witcher 2×02 | I Punti Esperienza della puntata