Come ogni espansione che si rispetti, il team di Hearthstone nasconde easter egg e simpatici giochi di parole all’interno delle descrizioni delle carte. Con l’avvento dell’Anno del Corvo abbiamo deciso di creare una nuova rubrica con le descrizioni migliori di ogni espansione.

Quello della localizzazione non è assolutamente un lavoro facile, soprattutto se si ha a che fare con l’umorismo di un altro Paese ma il team italiano è riuscito comunque a portarci delle perle esclusive per il client nella nostra lingua:

Mastino da Caccia

Carte Boscotetro

Smettila! Partirà l’ululato di massa!

La frase è la stessa che possiamo sentire nel film Disney Zootropolis, dove i protagonisti innescano l’ululato di massa tra le guardie lupo.

Colpo d’Ali

Carte Boscotetro

Emeriss usa Colpo d’Ali. E’ superefficace!

Non penso ci sia bisogno di spiegazioni.

 

Libro degli Spettri

Carte Boscotetro

Noto anche come lo Spettronomicon!

Qui si fa riferimento al Necronomicon, il libro maledetto della serie di film La Casa/L’armata delle Tenebre e che ritorna a tormentare la vita Ash nella serie Ash vs Evil Dead.

 

Campanaro di Guardia

Carte Boscotetro

Chi siete? Cosa volete? Un fiorino!

Una citazione tutta italiana dal famosissimo film di Massimo Troisi “Non ci resta che piangere“.

Principe Liam

Carte Boscotetro

Io possiedo delle capacità molto particolari, che fanno di me un incubo per gente come voi.

Lo spettrale Principe di Gilneas condivide il nome (e la descrizione) con l’attore Liam Neason, protagonista di numerosi film tra cui Taken.

Zucca Malevola

Carte Boscotetro

Canta la ballata della zucca con noi!

Anche se siamo prossimi all’estate non poteva mancare un riferimento alla Città di Halloween di Nightmare before Christmas.

Naufraga Maledetta

Carte Boscotetro

Era una normale naufraga… finché non ha trovato quella maledetta palla da pallavolo.

Altro riferimento ad Hollywood, questa volta il film è Cast away dove il protagonista naufrago, interpretato da Tom Hanks, per combattere la solitudine si crea un amico con un pallone da pallavolo.

Hagatha la Strega

Carte Boscotetro

Portatrice di maledizioni, contorcitrice di alberi, madre di esseri immondi… Hanzo main.

Con una presentazione alla Daenerys ma al negativo, Blizzard ha voluto inserire qui un inside joke. Hanzo main è spesso utilizzato dai giocatori di Overwatch per indicare un giocatore che utilizza solamente l’arciere giapponese, spesso con scarsi risultati.

Ser Godfrey

Carte Boscotetro

Ha tradito l’Alleanza. Ha tradito l’Orda. Tutto per 200 punti impresa e un bel cappello.

Anche qui siamo di fronte ad un inside joke questa volta riferendosi a World of Warcraft. Con il lancio di Cataclysm facciamo la conoscenza a Gilneas di Ser Godfrey il quale, dopo aver tradito il suo popolo ed essere diventato un non morto, diventa l’ultimo boss nella versione aggiornata del Forte Zannascura.

Darius Crowley

Carte Boscotetro

O muori come il cattivo, o vivi abbastanza a lungo da diventare l’eroe.

Una citazione “ribaltata” direttamente dal film Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan.

Banchiere Bieco

Carte Boscotetro

E’ un noto esperto di cripta-valute

La mania per i bitcoin colpisce anche Hearthstone.

Mistica Pelorovo

Carte Boscotetro

Anatema! Anatema su di voi! Ma meno anatema se la mancia è lauta!

Dal cinema ci spostiamo al teatro con un prezioso riferimento all’Aida di Giuseppe Verdi.

Inquisitore Vilanima

Carte Boscotetro

Tutti si aspettvano una citazione riguardo all’Inquisizione.

Anche se solitamente nessuno si aspetta l’Inquisizione Spagnola!

Bonus: Cappellaio Matto e Ciciazampa.

Carte BoscotetroCarte Boscotetro

Qui non andremo a vedere la descrizione ma le carte. Come molti di voi avranno intuito si tratta di un doppio riferimento al racconto di Lewis Caroll “Alice nel Paese delle Meraviglie”.

Questa è la nostra personale collezione, quali sono invece i vostri riferimenti preferiti tra le carte di Boscotetro?

 

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!