5 giochi che non sapevi di volere in uscita su Nintendo Switch

Tra il festeggiamento del 35 anniversario di Super Mario, l’arrivo di Hyrule Warriors: L’era della Calamità e l’ombra di questo fantomatico Breath of the Wild 2, la console di Nintendo sembra non smettere mai di stupire. Se però siete tra coloro che non si fermano ai tripla A, ma amate spulciare gli store alla ricerca di qualche piccola perla nascosta, vi sarete accorti che Nintendo offre una serie di titoli unici, quasi in “miniatura” e che risultano ancora migliori se giocati sullo schermo portatile della console.

È il caso di Hollow Knight, il metroidvania non adatto agli entomofobi che su Switch raggiunge la sua massima espressione artistica dando quasi l’idea di osservare le avventure del protagonista in un piccolo terrario. O di Hades, il recente roguelite con il design unico di Supergiant Games che grazie a Switch permette al giocatore di portarsi dietro un vero e proprio pantheon greco.

Sembra quasi che giocare un titolo su Nintendo Switch lo trasformi, come un buon vino bevuto nel bicchiere giusto. E allora eccovi 5 videogames in uscita su Switch che non conoscevate o non sapevate ancora di volere, ma che ora sicuramente non potrete fare a meno di aggiungere alla whishlist.

Cris Tales

Un mosaico di vetro interamente disegnato a mano che prende vita per dare il via ad un RPG d’azione in cui vivere passato, presente e futuro contemporaneamente. Questa la promessa di Modus Games per il suo Cris Tales in arrivo su tutte le piattaforme il 17 novembre 2020. Noi abbiamo provato in anteprima l’avventura della maga del tempo Crisbell e del suo mondo di cristallo, ma se volete toccare con mano questo piccolo universo magico potete scaricare la demo già disponibile sullo store.

Grindstone

Dal design cartoonesco – che pare concepito dal creatore di Adventure Time dopo una massiccia dose di acidi – Grindstone è un divertentissimo puzzle game realizzato da Capybara Games per Apple Arcade e finalmente in arrivo su Nintendo Switch. Livello dopo livello, Grindstone miscela un gameplay tanto immediato quanto interessante in cui il giocatore sarà chiamato a decidere il percorso migliore per asfaltare una serie di nemici nel modo più splatter possibile. Tra tesori nascosti, nuove armi e folli boss battle, Grindstone potrebbe diventare la vostra nuova ossessione. Noi lo abbiamo provato e ancora non siamo riusciti a smettere.

Eastward

Immaginate i protagonisti del primo The Last of Us in un mondo apocalittico creato da Hayao Miyazaki con il gameplay di The Legend of Zelda e avrete Eastward, un gioco di cui è davvero impossibile non innamorarsi. Un minatore di nome John e una misteriosa ragazzina dai capelli bianchi sono protagonisti di questa avventura in un universo che cade a pezzi collegato dalla ferrovia che attraversa tutti i paesi del continente. Il giocatore potrà controllare entrambi i protagonisti per risolvere enigmi e combattere armato di pistola, lanciafiamme o della letale padella di John. Il tutto cercando di scoprire il mistero che si cela dietro la piccola protagonista per salvare l’umanità dall’estinzione.

L’anno scorso Pixpil Games ha fatto sapere che il gioco sarebbe uscito entro quest’anno su Switch. Da allora non ci sono state più notizie, speriamo che nonostante la pandemia riusciremo presto a goderci quello che già dal trailer sembra un piccolo capolavoro.

Balan Wonderworld

Il creatore di Sonic e Square Enix insieme nel platform che dalle premesse potrebbe essere l’unico titolo ad avvicinarsi alla qualità degli iconici giochi di piattaforme di Mario. Balan Wonderland vede i due protagonisti Emma e Leo, guidati dal maestro Balan, avventurarsi in un mondo perso tra sogni e ricordi, chiamato appunto Wonderland. Qui potranno utilizzare le abilità fornite da oltre 80 costumi diversi per superare le sfide di ogni livello e portare l’equilibrio nei loro cuori prima di far ritorno nel mondo reale. Forse il titolo più conosciuto di questa lista, ma che all’annuncio è passato un po’ in sordina e che è in arrivo il 26 marzo 2021 su tutte le piattaforme.

She Dreams Elsewhere

Emozioni, salute mentale e identità sono i temi centrali di She Dreams Elsewhere, l’RPG di Studio Zevere realizzato con RPG Maker. La trama vede il giocatore impersonare Thalia, una donna che finisce in coma e per risvegliarsi dovrà prima affrontare un mondo in bilico tra l’incubo e il sogno. Ad attenderla però non ci saranno solo nemici ma anche dei compagni con cui condividere la propria storia e da cui farsi aiutare in battaglia. Purtroppo non si sa molto altro su questo promettente titolo oltre all’anno di uscita, il 2021, in cui dovrebbe arrivare su tutte le piattaforme.

Yakuza, Sega, Yakuza nuovo gioco, tokyo game show, yakuza tokyo game show

Yakuza sta tornando: nuovo episodio annunciato al Tokyo Game Show

Port Royale 4 | Recensione (PC): Imprenditori dei Caraibi