GTA Chinatown Wars


Recensione di Alienor

chinatown-wars-packUn aereo in volo, io normale passeggero a bordo  m’introduco raccontando un po’ della mia storia e del perché del mio viaggio…fino a destinazione raggiunta: Liberty City mi attende proprio a  braccia aperte, appena tocco terra già mi ritrovo coinvolto nel bel mezzo di una violenta sparatoria! Ed è così che comincia “Grand Theft Auto Chinatown Wars”!
 Difficile comprendere come i realizzatori del grande GTA siano stati in grado di trasferire un’avventura così complessa, intricata, stracolma di particolari, su  una piattaforma così piccola ottenendo risultati strepitosi. Una coinvolgente e adrenalinica Liberty City in miniatura ci attende per una nuova avventura. La Rockstar ancora una volta non delude.

DALLA CINA CON FURORE

Vari sono i boss mafiosi cinesi che risiedono a Liberty City e mirano a raggiungere il gradino più alto del potere: Chan Jaoming, Zhou Ming , Wu “Kenny” Lee; quest’ultimo è lo zio del nostro protagonista, Huang Lee, che ha perso il padre ucciso da alcuni scagnozzi nemici . Il nostro scopo principale sarà infatti proprio quello di vendicare nostro padre e riprendere la spada “di famiglia” che ci è stata rubata appena Huang Lee ha messo piede a Liberty City. Saremo noi a decidere  da che parte stare, per chi parteggiare e chi aiutare nelle varie missioni malavitose. Una cosa è certa, per guadagnare dollari avremo a disposizione più di un’attività da poter intraprendere: ci possiamo temporaneamente fingere tassisti, rubare un taxi e portare in fretta i passeggeri a destinazione; dirottare i furgoncini che le varie bande utilizzano per il trasporto di “merce di valore”, portarli al nostro rifugio e ripulirli completamente della droga e del denaro che possiedono all’interno. Non è una novità che impersonando un malvivente figlio di un mafioso cinese avremo la possibilità di attivarci in azioni illegali come: derubare magazzini e i furgoncini all’interno, uccidere elementi di gang nemiche e, ovviamente, spacciare per tutta la città (in totale gli spacciatori sono 80): vendere o acquistare droghe di tutti i tipi.

gtachinatownwars2

Mi raccomando di considerare le preferenze di alcuni spacciatori e anche dei gangster della City che vi chiederanno “roba”: alcuni preferiranno le polveri, altri la Marijuana, altri ancora i calmanti. Se saremo bravi nel nostro “lavoro” otterremo premi particolari..ad esempio il “Bong ingioiellato”, il “portapillole con diamanti” o la “siringa di platino”. Tra i numerosi impieghi potremo improvvisarci paramedici, rubare le ambulanze e recuperare i feriti per strada per poi portarli in ospedale entro un tempo specifico; oppure consegnare spaghetti cinesi percorrendo le vie della città con il Dragon Wegon. Un’altra alternativa per aumentare il nostro “guadagno”, se proprio non vogliamo impegnarci più di tanto ma solo tentare la fortuna, è quella  del “Raschia e vinci” presente in vari angoli della città e contrassegnati da piccole striscette blu che indicano l’entrata; qui potremo vincere soldi (da 10$ a1000$), patatine o hamburger se abbiamo fame, armi e persino appartamenti, alcuni negli hotel più prestigiosi di Liberty City.
Nei nostri apartamenti, tutti con diversa disposizione immobiliare, ritroveremo degli elementi fissi: il divano per il salvataggio, la lavagnetta su cui sono presenti le nostre missioni (che possiamo anche intraprendere di nuovo se ci hanno particolarmente appassionato), il pc che ci offre varie opzioni: “e-mail”, “sincronizza statistiche” e “configurazione della Nintendo Wi-Fi Connection”;  un contenitore con la droga custodita da poter trasferire nella quantità voluta nel borsone che invece portiamo sempre dietro per lo spaccio (se la polizia ci becca la ritirerà tutta!).

chinatown-wars_1

RIFLESSI PRONTI E STILO IN MANO

GTA per Nintendo Ds è un gioco che si muove su entrambi gli schermi e si affida  sia il touch screen sia i tasti direzionali per i comandi. Nello schermetto inferiore comparirà la funzionalità gps: Liberty City è troppo grande per memorizzare tutte le strade, bisogna ricorrere spesso al navigatore satellitare per raggiungere le varie destinazioni contrassegnate da piccole icone, quali ad esempio la valigetta (spacciatori), la bomboletta spray (pay ‘n’ spray), la casetta (i vari alloggi) e man mano la mappa si riempirà sempre più di simboletti utili per il nostro orientamento. Troveremo nella parte inferiore del nostro Nintendo numerose altre opzioni: le mail che riceviamo con i vari contatti di fianco, le armi che possediamo e che possiamo scegliere a nostro piacimento,  i dollari, gli obiettivi e le missioni, le percentuali (crimini, veicoli, smercio, ecc) e infine l’ora e il giorno e la “i” per le informazioni che possono risultarci utili in qualsiasi momento. La stylus ci permette di tener d’occhio le statistiche di gioco, i risultati e la mappa, ma non solo: molte sono le missioni che richiederanno uno specifico utilizzo del pennino e tanta precisione!
Sullo schermetto superiore Huang Lee guiderà le auto, prenderà parte ad innumerevoli sparatorie, dovrà fuggire dalla polizia e sarà protagonista assoluto dell’azione. I tasti direzionali ci saranno molto utili e non sarà difficile combattere, sfuggire alle forze dell’ordine, uccidere o investire i passanti sfortunati che si troveranno nel posto sbagliato nel momento sbagliato, saltare i muretti, entrare nei propri rifugi o in quelli dei boss della City.
Il gameplay di GTA è davvero vario, divertente, multifunzionale e sarà difficile non prenderci la mano  subito… Non manca neppure la modalità wireless collettiva grazie alla quale potremo affrontare gare e corse di vario tipo, come: “modalità torneo”, “modalità corsa gara singola” e “corsa al bottino”.

chinatownwars3

FACCE DI BRONZO IN PRIMO PIANO E MUSICA ADRENALINICA DI SOTTOFONDO

La grafica del gioco è ben proporzionata e i dialoghi molto concisi e perfettamente a tema. Saranno ovviamente presenti slang,  parolacce, espliciti riferimenti al sesso e alla droga; elementi indispensabili per rendere l’azione più realistica! I personaggi sono ben curati, i primi piani mostrano tratti caratterizzanti che delineano bene le attività non lecite dei soggetti presi in considerazione. Gli spacciatori,  Huang Lee compreso, avranno espressioni e facce da schiaffi, alcuni da “ falsi” duri e altri ancora, i più pericolosi, da pazzi criminali.
Liberty City è curata nei minimi particolari: ogni quartiere ha un nome, i palazzi, i parchi, gli spazi aperti sono realizzati come una vera e propria città americana. Anche la auto, i furgoncini e i camion sono tutti differenti: alcuni vecchio stampo, altri più moderni(Corvette e Ferrari) e in grado di sfrecciare per le strade della città. Furgoni e camion sono più lenti e pesanti, ma non mancano neanche le moto, più difficili da maneggiare ma scattanti e velocissime.
A parte il sottofondo di una grande metropoli ( voci di gente che grida, clacson, motori, traffico) in ogni veicolo ci sarà la possibilità di cambiare colonna sonora e sceglierla a proprio piacimento. A disposizione ci sarà una vasta gamma di canzoni di vario genere da rock a hip hop, da r’n’b a commerciale, tutte ideali per le nostre corse furiose in macchina! Senza dimenticare che stiamo parlando di Chinatown e la tipica melodia cinese ci accompagnerà varie volte creando u’atmosfera molto caratteristica.

GUERRE A CHINATOWN

Grand Theft Auto Chinatown Wars per Nintendo Ds  conserva la maggior parte delle caratteristiche GTA, dalla trama mafiosa alle missioni e attività del protagonista, ma è inutile dover sottolineare che è difficile avere le stesse particolarità e completa libertà d’azione come in GTA per Pc, Ps3 e Xbox 360. Varie le missioni a disposizione, ma noioso doversi sorbire ogni volta la stessa presentazione e dover ripetere tutto da capo in caso di fallimento. Tutto sommato questo gioco si può considerare prestigioso per una console portatile che non offre le stesse possibilità delle altre “più grandi” appena citate.

Giocabilità 80
: facile in linea di massima, bisogna solo abituarsi all’alternanza tra tasti e stilo.
Longevità 85: è un gameplay libero che permette oltre alla trama principale di sviluppare molte altre missioni, gare con le macchine, attività a scelta all’interno della città, ad esempio dedicarsi ai tatuaggi e prevede anche la modalità “wireless con più schede”..
Grafica 85: bel contrasto tra primi piani caratterizzanti dei personaggi e situazioni viste dall’alto. Città e paesaggi metropolitani perfettamente ricostruiti e particolareggiati.
Sonoro 90: varia componente musicale e persino possibilità di cambiare a nostro piacimento la musica all’interno dei veicoli.

Voto: 85/100

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Assistenza Sony Playstation: nuovo servizio sostituzione

R.U.S.E. annunciato da Ubisoft