TrackMania Turbo – Recensione


Articolo a cura di Samuele Zaboi


“Rapidità con cui si muove un corpo data dal rapporto tra lo spazio percorso e il tempo impiegato a percorrerlo”, questa la semplice definizione di velocità. La velocità però anche altro, è adrenalina, emozione e, perché no, anche un pizzico di follia con divertimento. Trackmania Turbo per PC, PlayStation 4, Xbox One è un condensato di tutto questo, tra parabole, giri della morte e, soprattutto, sfide contro il tempo. Pronti a superare voi stessi?

Il troppo non storpia

Trackmania Turbo è un titolo di corse arcade perfetto per chi cerca divertimento, da soli o in compagnia. Nella modalità campagna del gioco Ubisoft sono presenti ben 200 tracciati, divise in cinque categorie, ognuna delle quale è caratterizzata da quattro ambientazioni e da altrettante tipologie di auto. Ogni gara vi propone sfide contro il tempo per ottenere le classiche medaglie bronzo, argento e oro oltre alla rara medaglia verde, sbloccabile solo di fronte a una prestazione di altissimo livello. Il conquistare un determinato numero di medaglie permette l’accesso alle gare successive andando così, man mano, a completare l’intera campagna principale. Ogni singola gara ha un durata breve, anche di una manciata di secondi, e solo in rare occasioni sarà necessario affrontare più giri all’interno dello stesso tracciato. Una volta effettuato il primo tempo sarà possibile sfidare il proprio fantasma o quello già precaricato, per poter raggiungere così la medaglia superiore. La struttura di Trackmania Turbo porta, per natura, a dover affrontare più di volta una gara ripartendo dall’inizio (sono presenti anche dei checkpoint ma non sempre sarà comodo utilizzarli) senza però incappare in quel senso di frustrazione: difficilmente sarete portati ad abbandonare il titolo Ubisoft, piuttosto cercherete un ultimo tentativo e un altro ancora dato che, per la maggior parte delle volte, si tratta di sfide inferiori al mezzo minuto. Qualora un percorso dovesse rivelarsi estremamente difficoltoso, si potrà sbloccare la medaglia d’oro, per esempio, conquistando due medaglie d’argento aggiuntive, evitando così che il giocatore possa restare vincolato in eterno sempre sulla stessa pista.

Da soli o in compagnia

Accanto a questa modalità, Trackmania Turbo non dimentica, per niente, la componente multiplayer. Che sia online e in locale, il divertimento è garantito attraverso quattro diverse opzioni di gioco, tra le quali compare lo split-screen, elemento che pare essere in via di estinzione in ambito videoludico: tutte però avranno un solo obiettivo in comune, essere il più veloci di tutti. Sempre e comunque. Tra le modalità è presente anche una “modalità casuale” che, in base alla combinazione dei tasti premuti vi porterà in una delle 200 piste disponibili. Potrebbe capitarvi la modalità “monoscreen”, dove l’obiettivo è quello di rimanere sullo schermo, quella “bonus”, “smash” o “stunt”. Insomma,  le possibilità con Trackmania Turbo sono decisamente molte, in grado di offrire ore e ore di gioco senza mai cadere nella noia o nella monotonia: certo, potrete preferire determinati circuiti e specifiche ambientazioni, ma nel complesso l’esperienza è sicuramente gradevole e vale l’investimento economico. Se in voi dovesse essere presente anche una sorta di vena artistica, ecco che potete creare il vostro circuito. Grazie a un editor strutturato su tre livelli, a seconda della vostra abilità, potrete inserire, parabole, giri di morte, checkpoint, salvare e condividere il tutto, anche per sfide online. Come se questo non bastasse, con il conquistare delle medaglie si sbloccheranno anche delle opzioni di personalizzazione per le categorie di auto che vi permetteranno di scegliere, colore, livree e gli adesivi da utilizzare per le vostre vetture.

Lo spettacolo dell’alta velocità

Dal punto di vista tecnico, Trackmania Turbo si dimostra un titolo solido senza cali di frame evidenti e fastidioso. La realizzazione delle ambientazioni e dei tracciati è sicuramente buona (non mancheranno escursione nell’acqua o su un terreno sterrato) e molto eterogenea, come citato pocanzi. Non manca infine un piccolo comparto danni: se la vostra auto andrà a sbattere, naturalmente ad alta velocità, contro le protezioni o i guard rail (dove presenti), non si distruggerà ma proseguendo nella corsa potrete vedere qualche pazzo volare via e perdersi lungo la strada. Se non state cercato un titolo che mira al realismo più sfrenato e il vostro unico pensiero e quello di premere con costanza il “pedale” dell’acceleratore, Trackmania Turbo è il titolo perfetto per voi che, altro elemento da non sottovalutare, viene venduto con un costo inferiori rispetto ai canonici titoli tripla A.


Commenti finali

Trackmania Turbo è un titolo divertente ed estremamente coinvolgente, sia che decidiate di giocarci da soli o in compagnia dei vostri amici, in locale oppure online. Un’enorme vastità di tracciati e di contenuti sapranno tenervi incollati davanti allo schermo con l’illusione che dopo aver fatto “un’altra partita” sarete in grado di smettere. Trackmania Turbo inoltre richiederà uno sborso economico minore rispetto alla maggior parte dei titoli tripla A per PC e per console di nuova generazione.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Company of Heroes 2: Platinum Edition disponibile da oggi

Candy Crush Jelly Saga: soluzione livello 176