Recensione: Layton’s Mystery Journey: Katrielle e il Complotto dei Milionari


Layton’s Mystery Journey: Katrielle e il Complotto dei Milionari è il nuovissimo capitolo della famosa Saga dedicata alle avventure del Professor Layton, in uscita domani nei negozi e ovviamente nello shop Nintendo.

Come potrete già immaginare dal titolo, il nuovo capitolo della saga si distingue… Per l’assenza del professor Layton! Vera protagonista sarà stavolta sua figlia Katrielle, che decide di aprire uno studio investigativo nel cuore di Londra.

Layton's Mystery Journey

Level-5: una sfida tra app per il telefono e Nintendo 3DS

Probabilmente non molti di voi sapranno che questo gioco è stato realizzato dal famoso studio Level-5… Per cellulare! Ebbene sì, il nuovo titolo della saga è disponibile anche per Android e iOS già dal mese di luglio. Durante il corso del gioco vi renderete subito conto di come la progettazione per la versione app abbia profondamente influenzato anche quella per il Nintendo 3DS: riscontriamo una maggior presenza di monete virtuali per ricevere aiuti/suggerimenti per la soluzione degli enigmi, e molti indovinelli sono sviluppati in modo tale da risultare perfetti sia sullo schermo strutturato verticalmente dei nostri smartphone, sia sul doppio schermo del 3DS (il touch system sarà fondamentale in entrambi i casi).

Trama

La giovanissima detective sarà accompagnata fin dal principio dal suo fedele aiutante Ernest Greeves (segretamente innamorato di lei) e dall’adorabile bassotto parlante Sherl, giunto allo studio per proporre il primo caso da risolvere (ritrovare la propria identità) ma che passerà totalmente in secondo piano per dare spazio ai vari complotti che interesseranno la città.

Già dal titolo comprendiamo subito che il fulcro del gioco si svilupperà intorno alle figure degli individui più ricchi della capitale inglese: i 7 milionari, anzi i “7 draghi di Londra” come sono chiamati all’interno del gioco, saranno i protagonisti della maggior parte dei casi da risolvere, a volte recitando la parte delle vittime, altre volte la parte degli antagonisti. Risolvendo i casi verremo a sapere che, in realtà, lo scopo principale di Katrielle è quello di ritrovare suo padre, scomparso misteriosamente.

Layton's Mystery Journey screenshot

A differenza dei precedenti capitoli della serie, i casi che dovremo risolvere sono divisi l’uno dall’altro e tenuti insieme dalla presenza di Katrielle che cercherà di risolverli. Sicuramente è stata fatta questa scelta di frammentare la vicenda in modo da occupare meno tempo possibile nella risoluzione di un singolo caso senza bisogno di dover andare per forza avanti nella storia: dopotutto i giochi per smartphone non sono strutturati per “impegnare” una persona troppo tempo.

Grafica splendida

L’aspetto grafico è quello che ci colpisce immediatamente. Le animazioni sono ben fatte e colorate, ogni scenario è ricco di particolari che ci faranno apprezzare ancora di più la nostra ricerca di indizi (ed enigmi). I filmati che intramezzano il gioco sono a dir poco splendidi, così curati da sembrare quasi un film d’animazione. Il doppiaggio in italiano è ben fatto ed è di grande aiuto per le persone che vogliono godersi in modo rilassato questi bellissimi spezzoni senza dover concentrare l’attenzione sui sottotitoli (anch’essi, ovviamente, in italiano). Il gioco ha ovviamente una risoluzione grafica inferiore rispetto alla versione per smartphone ma ciò non ne pregiudica affatto la bellezza complessiva.

Enigmi

Anche questo capitolo della serie è davvero ricchissimo di enigmi da risolvere: avremo modo di testare le nostre abilità matematiche e logiche e alcuni indovinelli saranno particolarmente ardui. Nonostante siano estremamente divertenti, a volte gli enigmi risultano frustranti per la mancanza di informazioni assolutamente necessarie o addirittura suggerimenti fuorvianti (forse per colpa della traduzione) che vi metteranno a dura prova.

Tante sorprese nella nostra valigia

 

Per accedere la menu dovremo semplicemente cliccare sull’icona a forma di valigetta che ci regalerà tantissime opzioni e mini giochi per arricchire ulteriormente la nostra avventura. Avremo a disposizione:

  • Il diario di Kat: qui troveremo salvati tutti i nostri casi ogni volta che raccoglieremo degli indizi. Davvero un’ottima opzione se ci dimentichiamo qualche tassello importante nella storia o semplicemente per rimetterci a pari con la narrazione nel caso non abbiamo potuto giocare in maniera continuativa.
  • Dossier: qui troveremo salvati tutte le immagini rappresentative dei casi e degli indizi ottenuti nel corso del tempo. Queste figure componibili rappresenteranno il fulcro del caso (ad esempio la lancetta, tutto il primo caso ruota attorno a questo oggetto!).
  • Lista degli enigmi: come dice il nome stesso, qui avremo a nostra disposizione tutti gli enigmi che abbiamo incontrato nel corso della storia e avremo la possibilità di risolverli nuovamente. Avremo anche una piccola sezione per gli enigmi speciali, più difficili rispetto agli altri e potremo trovarli solo ed unicamente in questa sezione.
  • L’opzione per salvare i nostri progressi.
  • Conclusione dei casi: delle brevi storie che hanno concluso alcuni eventi della storia principale. Troverete molte curiosità relative ai vari personaggi secondari che avrete incontrato!
  • La cena è servita: il primo dei minigiochi disponibili nel gioco. Dovrete preparare la cena perfetta per ciascuno dei commensali in base alle informazioni ricevute ed ottenute grazie a vari “testimoni”.
  • Grandi saldi: altro minigioco, stavolta dovrete sistemare gli oggetti all’interno di un negozio con molta cura, in modo da invogliare i clienti ad acquistarli. Riceverete diversi suggerimenti su come posizione al meglio la merce esposta.
  • Segugio in gabbia: ultimo dei minigiochi disponibili. Dovrete spostare in alto e in basso le icone in modo che l’adorabile Sherl possa scappare dal canile. Ci sono diversi livelli di difficoltà a disposizione per rendere ogni quadro sempre più difficile.

Layton's Mystery Journey protagonisti

 

Katrielle amante della moda

Come quasi tutte le ragazze anche la nostra Katrielle ha una predilezione per il mondo della moda. Grazie a delle speciali monete di gioco potremo comprare diversi completi e accessori per cambiare outfit alla nostra detective quando vogliamo. La scelta è abbastanza vasta e sono tutti estremamente curati e carini. Non sarà però facile raccimolare queste monete, tenetene conto!

Layton's Mystery Journey screenshot

Inoltre, la nostra protagonista avrà anche l’opportunità di cambiare l’arredamento del proprio studio: anche in questo caso ci sarà bisogno di alcune monete speciali che raccoglieremo nel corso della storia (più comuni da trovare rispetto a quelle per i vestiti). Avremo a disposizione una grande selezione di oggetti che potremo cambiare per ottenere l’arredamento perfetto per i nostri gusti.

In conclusione

Se non avete avuto modo di giocare la versione per smartphone vi consiglio vivamente di provare Katrielle e il Complotto dei Milionari: ottima longevità, avventura fresca e divertente, grafica piacevole e colorata, tutti ingredienti che rendono questo nuovo capitolo della saga assolutamente da avere. L’unico aspetto negativo è l’assenza di vere e proprie novità rispetto la versione App (se non un look esclusivo per la nostra detective). Aspetto con ansia di aver modo di provare nuovi enigmi grazie ai Dlc già annunciati!

 

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Federica

Rockstar Games Presenta Red Hook Criterium Championship Series

essere nerd game of thrones

Bernard Bernoulli o Chris Hemsworth