Ecco quanto guadagnano gli Streamer e come cancellare l’abbonamento in qualsiasi momento

    streamer svelati i loro veri guadagni

    Il successo di Twitch è sotto gli occhi di tutti, sempre più persone provano una carriera sulla piattaforma di streaming portando i propri contenuti, soprattutto di videogiochi. I guadagni derivano perlopiù dalle pubblicità, ma anche dalle donazioni e dagli abbonamenti.

    La piattaforma è stata lanciata nel 2011 come una piccola startup, ma è cresciuta rapidamente per diventare uno dei principali siti di streaming video online.

    Twitch si è concentrato sui videogiochi fin dall’inizio, creando una community di appassionati di giochi che possono guardare e interagire con i propri streamer preferiti. Twitch, inoltre, ha creato un’esperienza condivisa coinvolgente, permettendo agli spettatori di chattare con i content creator e partecipare a eventi dal vivo.

    Una parte fondamentale di Twitch è la monetizzazione, infatti, sulla piattaforma viola agli streamer è permesso monetizzare il loro contenuto attraverso donazioni, sponsorizzazioni e pubblicità, creando un modello di business sostenibile per loro.

    Quanto guadagnano gli streamer da Twitch?

    Gli streamer più famosi di Twitch possono guadagnare molto denaro attraverso abbonamenti e donazioni. I guadagni esatti variano a seconda di una serie di fattori, tra cui la popolarità dello streamer, la quantità di tempo trascorso in streaming e il numero di spettatori.

    quanto guadagnano gli streamer e come ci si disiscrive

    Guadagno attraverso gli abbonamenti

    Gli abbonamenti sono una delle principali fonti di reddito per gli streamer su Twitch. Gli spettatori possono sottoscrivere un abbonamento mensile a uno streamer per un costo variabile, in base al tier che si sottoscrive. Uno degli abbonamenti più diffusi è quello sottoscritto attraverso il Prime gratuito che assicura almeno 3,99 euro al creatore di contenuti. Costui riceve il 50% del ricavo generato dagli abbonamenti, mentre i Partner molto seguiti riceveranno il 70%; quindi: più abbonati ha lo streamer e più guadagna.

    Guadagno attraverso le donazioni

    Le donazioni sono un’altra fonte di reddito per gli streamer su Twitch. Gli spettatori possono inviare denaro attraverso una varietà di metodi, tra cui PayPal e carte di credito. Gli streamer possono anche utilizzare i bot di donazione, che consentono agli spettatori di inviare denaro attraverso comandi di chat.

    Un altro metodo di donazione sono “i bits” che sono la moneta interna a twitch un bit, infatti varrà 1 centesimo e poco più, ad esempio pratico:

    • 300 Bit: 3,31 Euro (scontati del 29%)
    • 100 Bit: 1,54 euro
    • 500 Bit: 7,72 Euro
    • 1500 Bit: 22 Euro (scontati del 5%)
    • 5000 Bit: 71 Euro (scontati dell’8%)
    • 10.000 Bit: 138,92 Euro (scontati del 10%)
    • 25.000 Bit: 339,57 Euro (scontati del 12%)

    In media i grandi streamer riescono a guadagnare anche 50.000 Bits a live.

    Infatti, alcuni streamer più famosi possono guadagnare diverse migliaia di euro al mese attraverso abbonamenti e donazioni, con alcuni dei più grandi nomi che guadagnano anche decine di migliaia di dollari al mese. Tuttavia, va detto che questi guadagni sono molto variabili nel tempo.

    Guadagno attraverso le Partnership

    Oramai è il segreto di Pulcinella, ma il grosso dei guadagni sta nella presenza web di questi grandi creator e influencer, infatti i grandi marchi dei loro settori di riferimento pagheranno fior di quattrini per mostrare in diretta i loro prodotti.

    Un altro tipo di partnership riguarda le ospitate in eventi e fiere che possono arrivare a far guadagnare migliaia di euro per un singolo firma copie o qualche selfie con i fan.

    Quindi, come si sottoscrive un abbonamento a Twitch?

    Per sottoscrivere un abbonamento a uno streamer su Twitch, è necessario seguire questi passaggi:

    1. Accedi al tuo account Twitch. Se non hai un account, puoi registrarti gratuitamente sul sito
    2. Cerca lo streamer a cui vuoi abbonarti utilizzando la barra di ricerca in alto per trovare il canale dello streamer.
    3. Clicca sul pulsante “Abbonati”: una volta trovato il canale dello streamer, cerca il pulsante “Abbonati” e cliccaci sopra. Verrà visualizzata una finestra pop-up dove ti sarà chiesto di selezionare il livello di abbonamento desiderato
    4. Inserisci i tuoi dettagli di pagamento: sarai reindirizzato alla pagina per inserire i tuoi dettagli di pagamento. Inserisci i tuoi dati di pagamento e clicca su “Abbonati” per completare l’operazione.
    iscriviti al nostro canale

    (Se vi iscrivete al nostro canale ci farebbe immensamente piacere : ) )

    E se ti stufassi e volessi cancellare l’abbonamento?

    Come cancellare l’abbonamento a Twitch

    Può capitare di non avere soldi per rinnovare l’abbonamento in un dato periodo, oppure semplicemente di non voler più supportare quello streamer. Come si cancella l’abbonamento su Twitch? È necessario seguire questi passaggi.

    1. Accedi al tuo account Twitch
    2. Vai alla pagina del tuo account: clicca sul tuo nome utente in alto a destra e seleziona Abbonamenti, oppure vai questa pagina: https://www.twitch.tv/subscriptions
    1. Cerca lo streamer a cui vuoi cancellare l’abbonamento: dalla lista dei tuoi abbonamenti, cerca lo streamer a cui vuoi cancellare l’abbonamento e clicca sull’ingranaggio accanto al suo nome.
    2. Seleziona la voce Non rinnovare

    Facendo questo, non rinnoverete più l’abbonamento allo streamer selezionato.