Giochi da tenere d’occhio | Negative Atmosphere, il clone di Dead Space?

negative atmosphere, gioco ispirato a Dead Space

Prima che venisse annunciato e poi mostrato il remake di Dead Space, la caccia all’erede di uno dei videogiochi horror più belli mai creati era aperta. Il candidato migliore a prendere il suo posto fu visto in The Callisto Protocol, un titolo che si è mostrato solo con una cinematica, ma che fin da subito ha fatto percepire quelle vibrazioni che tanto piacciono ai fan della fantascienza e dell’orrore che si annida nello spazio.

In queste ore, però, un altro prodotto si è rifatto vivo dopo essere passato in sordina un paio di anni fa tra le mille news che le testate giornalistiche sono chiamate a pubblicare: Negative Atmosphere.

Il videogioco in questione è un indie pubblicato ed edito da Sunscorched Studios, la sua ispirazione a Dead Space è palese, tanto da essere stato definito clone, tuttavia il nuovo gameplay trailer ha dimostrato, fino a prova contraria, cioè quando il gioco sarà disponibile e potrà essere giocato, che prendere spunto e, sì, copiare qua e là, può portare a risultati di ottimo livello e, in un certo senso, originali.

L’atmosfera che si respira in questi tre minuti di filmato sembra davvero volerci far rivivere l’incubo di Isaac, ma in un contesto diverso e vestendo i panno di un nuovo protagonista, Samuel Edwards.

Ancora una volta, una nave per viaggi interstellari è in difficoltà, si tratta della TRH Rusanov, un’astronave di tipo industriale che non dà più segnali di vita da parte dell’equipaggio. Samuel non è un ingegnere come Isaac, è un medico che si ritrova ad affrontare un’infezione aliena in grado di trasformare le persone in mostri famelici (il design di quest’ultimi è molto simile a quello dei necromorfi).

Nel contesto narrativo di Negative Atmosphere, si sta verificando una sorta di moderno colonialismo, durante il quale le maggiori potenze si contendono il controllo dei pianeti con maggiori risorse, ragion per cui quasi nessuno sarà interessato a una nave persa nello spazio.

Una caratteristica interessante del titolo è rappresentata dall’alternanza tra terza e prima persona. Le sequenze in soggettiva appaiono particolarmente ansiogene grazie anche a una qualità grafica di spessore e un comparto sonoro di tutto rispetto.

Secondo il nostro parere, Negative Atmosphere è un videogioco da tenere d’occhio perché potrebbe riservare piacevoli sorprese. Purtroppo, non c’è ancora una finestra di lancio, gli sviluppatori, inoltre, hanno dichiarato che il gioco sarà un’esclusiva PC, un peccato per i possessori di console anche se la speranza è l’ultima a morire, soprattutto se il titolo dovesse ottenere un certo successo.


Leggi anche: Giochi da tenere d’occhio | Conway: Disappearance at Dahlia View

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Michele Longobardi

Laureato in Lettere moderne, scopro la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il mio più grande amore e così decido di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la mia forma finale.

Per me i videogiochi sono una forma d'arte e guai a dirmi il contrario.

Appassionato di tutto ciò da cui sgorga sangue: cinema horror (registi preferiti Argento e Romero), letteratura gialla e dell'orrore (autori preferiti Christie, Poe e Lovecraft) e ovviamente i videogiochi del genere (Silent Hill e Resident Evil sopra ogni cosa).

Il mio videogioco preferito di sempre è Fahrenheit che ho finito un numero non precisato di volte, da lì scaturisce la mia ammirazione per tutti i lavori di David Cage.

La mia "carriera" videoludica è segnata da un marchio da cui non sono mai riuscito a staccarmi: PlayStation! In circa 20 anni di gaming, ho completato più di 600 titoli.

Toem - copertina

TOEM | Recensione (PC): Lost in Photo Mode

dissonanza ludonarrativa, dissonanza ludonarrativa bioshock, che cos'è la dissonanza narrativa, ken levine,

Ma c’è qualcuno che si preoccupa della dissonanza ludonarrativa nel 2021?