Days Gone: lo studio Bend è al lavoro su un’IP inedita

days gone, bend studio, bend studio nuovi progetti, bend studio nuova ip, bend studio nuovo open world, bend studio days gone nuovi progetti

Quali sono i progetti di Bend Studio, team Sony famoso per Syphon Filter e per Days Gone? Secondo il boss dei PlayStation Studios Herman Hulst, gli sviluppatori delle avventure di Deacon St. John sono al lavoro su una IP completamente nuova che sfrutterà il sistema open world già utilizzato per il videogioco uscito a giugno 2019.

days gone, bend studio, bend studio nuovi progetti, bend studio nuova ip, bend studio nuovo open world, bend studio days gone nuovi progetti

La notizia arriva dopo che ad aprile un report aveva rivelato la volontà di Sony Bend di sviluppare un sequel di Days Gone, un progetto naufragato a causa dell’accoglienza mista della critica. Tuttavia, secondo il director Jeff Ross un sequel di DG potrebbe essere sviluppato “un giorno”.

“Mai dire mai a niente, è solo che… forse non in questo momento”, ha detto infatti, dopo la pubblicazione dell’articolo.

Stando ancora al report, prima di iniziare a lavorare su questa nuova IP Bend Studio era stato incaricato di lavorare su un nuovo titolo di Uncharted, ma sembra che molti nello studio fossero scontenti della situazione e temessero che Bend fosse in procinto di essere assorbito da Naughty Dog.

Successivamente, team sarebbe stato tolto dal progetto Uncharted.

Cosa vi aspettate? Secondo voi Bend Studio merita una nuova chance dopo la prova opaca di Days Gone? Sempre a tema studi Sony, ricordiamo che ieri Santa Monica Studio ha annunciato il rinvio di God of War 2 al 2022.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE VG247

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

god of war rinviato al 2022

God of War è stato rinviato al 2022

far cry 6, far cry 6 gameplay, far cry 6 gameplay terza persona, far cry 6 terza persona

Far Cry 6: le nostre scorribande saranno anche in terza persona