Atlus ha grandi piani per i suoi futuri prodotti

atlus grandi piani futuro

Atlus ha grandi piani per il futuro. Lo conferma la compagnia in un’intervista uscita di recente sulla celebre rivista nipponica Famitsu.

Shuji Utsumi, Chief Strategy Officer e General Manager della compagnia che fa riferimento al colosso Sega, ha confermato che i piani futuri dell’azienda puntano in “grande”; il general manager assicura che è pronta una “espansione globale” delle sue grandi produzioni.

Il futuro di Atlus: lancio sui mercati in simultanea e su più piattaforme

La scelta di espandere il suo mercato è chiara già da un po’ di tempo; già dalla scorsa estate, la software house giapponese ha lanciato Persona 4 Golden su Steam; il titolo, uscito esclusivamente su PS Vita nel 2012, ha riscosso grande successo tra i possessori della piattaforma di Valve. Questi dati di vendita abbastanza favorevoli hanno convinto la software house che, come riportato qui, vede nel suo futuro l’uscita dei suoi titoli su Steam e su altre piattaforme di gaming. Persona 5 Strikers, qui la nostra recensione, ha debuttato per la prima volta anche su Nintendo Switch.

Utsumi ha confermato la volontà di Atlus di espandere i suoi prodotti a più piattaforme oltre al fatto di optare per lanci sul mercato in simultanea, abbandonando il modello tradizionale che vede il mercato videoludico giapponese come “apripista”, con – a seguito – il rilascio sui mercati americani ed europei.

Il prossimo titolo della compagnia, la remastered edition di Shin Megami Tensei III Nocturne è attesa su PS4, Nintendo Switch e PC, uscirà il 25 maggio 2021. La serie di Shin Megami Tensei avrà il suo quinto, inedito, capitolo su Nintendo Switch. Per il momento la compagnia non ha ancora ufficializzato una finestra di lancio, assicurando che uscirà nel corso del 2021. Non ci resta che aspettare buone nuove da Atlus. Qui in calce il trailer ufficiale.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE My Nintendo News

Articolo a cura di Pia Colucci

Barese born & raised, sono nata a pane e videogiochi. Il mio battesimo è stata l'Amiga 500 di mia sorella, con l'arrivo di Playstation non ho mai più lasciato il joypad.

Sono una psicologa e mi occupo di divulgazione in materia di psicologia, videogiochi e digital media. Non ho molte passioni a parte i gatti rossi, le birre e il Giappone.

I miei videogiochi preferiti? Sicuramente troppi, ma spero sempre in un remake di Xenogears. Lo ribadisco almeno una volta all'anno e su qualsiasi mia bio presente in rete.

quakecon, quakecon 2021, quakecon online, bethesda softworks, id software,

QuakeCon: svelate le date della prima edizione dell’era Microsoft

Before We Leave | Recensione (PC): colonizzare è un po’ come un puzzle