Sempre più voci vogliono IO Interactive al lavoro su un fantasy per Xbox

Non solo Hitman e James Bond, IO Interactive, in ottica espansione dei propri progetti, secondo un rumor sarebbe al lavoro su una nuova IP fantasy che sarebbe destinata in esclusiva su Xbox.

Non ancora sazia del successo di Hitman 3, l’ultimo episodio della nuova trilogia dell’Agente 47, IO Interactive starebbe lavorando a più di un progetto. Sapevamo che un titolo legato a James Bond, l’agente 007, fosse in lavorazione, ma in questi giorni sarebbe emerso anche un nuovo videogioco in cantiere che si discosta molto dai passati lavori della casa di sviluppo: un fantasy.

Le prime indiscrezioni a riguardo provengono dal canale YouTube di Windows Central (video in alto), dove viene spiegato che tra i vari progetti che Microsoft ha tra le mani figuri anche un fantasy legato a IO Interactive. Altre voci provengono da Game Informer per mano di Liana Ruppert, un’articolista e streamer, la quale avrebbe ricevuto un messaggio criptico sul suo Tumblr: “un gioco con i draghi sta arrivando allo studio di Hitman“. Anche Eurogamer ha fatto intendere che le sue fonti hanno confermato questa ipotesi.

A confermare le indiscrezioni, Liana Ruppert ha anche ripescato una vecchia conferenza (visibile in basso) su GameIndustry.biz di Hakan Abrak, Game Producer di IO Interactive, in cui afferma che il team di sviluppo sta lavorando su un “terzo universo un po’ diverso“. Che si tratti davvero di questo fantomatico gioco fantasy? Ricordiamo anche che ultimamente IO Interactive avrebbe aperto uno studio a Barcellona, in Spagna, quindi è estremamente probabile che possa essersi guadagnata l’autonomia necessaria per poter lavorare su più progetti in parallelo.

Riguardo le indiscrezioni che vogliono tale gioco come esclusiva di Xbox, abbiamo invece conferme solo da Windows Central. Phil Spencer in questi anni ha guidato la console verde verso prospettive più ampie e aperte, grazie anche a soluzioni come l’Xbox Game Pass. È anche vero, però, che la recente acquisizione di un gruppo importante come Zenimax, comprensivo di studi leggendari come Bethesda, potrebbe orientare gli Xbox Games Studio verso strategie di esclusività.

Nel frattempo, se le voci di un fantasy in mano a IO Interactive sono vere, chissà cosa potremmo mai aspettarci.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Game Informer

Articolo a cura di Alessandro Colantonio

Game designer in erba e chitarrista a tempo perso. Nasce all'ombra del Vesuvio nel 1991, muove i suoi primi passi nel mondo dei videogiochi su un Windows 95 all'età di 5 anni, e diventa presto un Allenatore di Pokémon.

Bazzica tra radio web e band durante i suoi studi universitari tra Napoli, Roma e Milano, per diventare un mittente di mail professionista per annunci di lavoro che non avranno mai risposta.

Prima di approdare a Player.it si è distinto nella fan-community di Pokémon Millennium diventandone rapidamente editorial supervisor e simultaneamente PR, garantendo alla redazione del portale un flusso costante di videogiochi per Nintendo Switch da recensire.

I suoi generi preferiti sono i gestionali, gli strategici, i tattici e i GDR. Tuttavia, essendo un accumulatore seriale di videogiochi, cerca sempre di giocare ogni titolo che gli capita sotto mano.

Ha una perversione per le pratiche fandom, i cani e la birra artigianale. Adora D&D, va in ira e carica.

Genshin Impact | Missione Hangout di Noelle (Act 2): Guida a tutti i finali

Fall Guys: rinviate le versioni Switch e Xbox, ma cross-play all’orizzonte