Ufficiale: Microsoft compra Bethesda

microsoft compra zenimax bethesda

La notizia è di qualche minuto fa e c’è l’ufficialità: Microsoft ha comprato per 7,5 miliardi di dollari la società ZeniMax Media, azienda proprietaria di varie software house tra cui, quelle di spicco, Bethesda Softworks, id Software, Arkane Studios, Tango Gameworks e molte altre.

Si tratta di un’acquisizione costata 7,5 miliardi di dollari, stando ad un tweet pubblicato pochi minuti fa da Jason Schreier.

Gli iconici franchise di queste compagnie – basta citarne alcuni: The Elder Scrolls, Fallout e Doom – arriveranno presto sul Xbox Games Pass per PC e console.

Da obblighi contrattuali invece, Ghostwire Tokyo e Deathloop rimangono esclusiva PS5 e non c’è da temere per un passaggio di piattaforma.

Davvero un grande colpo da parte di Microsoft che diventerà publisher di grandi franchise di successo dei quali avrà l’esclusività. Non ci resta che attendere ulteriori news riguardo questa acquisizione nei prossimi giorni! Rimanete con noi!

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Pia Colucci

Barese born & raised, sono nata a pane e videogiochi. Il mio battesimo è stata l'Amiga 500 di mia sorella, con l'arrivo di Playstation non ho mai più lasciato il joypad.

Sono una psicologa e mi occupo di divulgazione in materia di psicologia, videogiochi e digital media. Non ho molte passioni a parte i gatti rossi, le birre e il Giappone.

I miei videogiochi preferiti? Sicuramente troppi, ma spero sempre in un remake di Xenogears. Lo ribadisco almeno una volta all'anno e su qualsiasi mia bio presente in rete.

pharaoh

Pharaoh: A New Era si mostra in un live stream su Twitch

The Elder Scrolls VI e Starfield sono in sviluppo su una nuova versione del Bethesda Engine