Capcom Arcade Stadium sbarca su PS4, Xbox One e PC: ecco quando

capcom arcade stadium playstation 4, capcom arcade stadium xbox one, capcom arcade stadium pc

Secondo un annuncio appena pubblicato sul Microsoft Store, le versioni PlayStation 4, Xbox One e PC (Steam) di Capcom Arcade Stadium saranno lanciate il 25 maggio.

ghost 'n goblins, ghost 'n goblins capcom arcade stadium, capcom arcade stadium playstation 4, capcom arcade stadium xbox one, capcom arcade stadium pc

La collection uscirà divisa nei seguenti tre add-on che includono 10 titoli ciascuno:

  • Pack 1: Dawn of the Arcade (From 1984 to 1988): Vulgus, Pirate Ship Higemaru, 1942, Tatakai no Banka, Legendary Wings, Bionic Commando, Forgotten Worlds e Ghouls ‘n Ghosts.
  • Pack 2: Arcade Revolution (From 1989 to 1992): Strider, Dynasty Wars, Final Fight, 1941: Counter Attack, Senjo no Okami II, Mega Twins, Carrier Air Wing, Street Fighter II: The World Warrior, Captain Commando, e Varth: Operation Thunderstorm.
  • Pacchetto 3: Arcade Evolution (From 1992 to 2001): Warriors of Fate, Street Fighter II’: Hyper Fighting, Super Street Fighter II Turbo, Powered Gera: Strategic Variant Armor Equipment, Cyberbots: Fullmetal Madness, 19XX: The War Against Destiny, Battle Circuit, Giga Wing, 1944: The Loop Master e Progea.

Inoltre, è disponibile un set che include tutti e tre i pacchetti (a 39,99 dollari nella versione internazionale).

La collezione di classici Capcom è stata rilasciata per la prima volta per Switch il 17 febbraio e includeva 1943: The Battle of Midway come titolo gratuito.

L’avete provata?

Si tratta di un bel modo per recuperare i classici del passato, ma in una veste rinnovata nel gameplay e nella confezione grafica che li rende degli ottimi passatempi anche oggi, a distanza di trent’anni circa.

Inoltre, ogni gioco dispone di classifiche online che ci permetteranno di competere con giocatori di tutto il mondo.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Gematsu

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

tales of arise, capcom, tales of arise jrpg, tales of arise multiplayer, tales of arise multiplayer assente, tales of arise non avrà multiplayer

Niente multiplayer per Tales of Arise

cd projekt red, cyberpunk 2077, reazioni cd projekt red lancio cyberpunk 2077, cyberpunk 2077

Per CD Projekt Cyberpunk 2077 è stato un'”enorme lezione”