BioWare perde un altro pezzo (legato direttamente ad Anthem)

    anthem, bioware, anthem game director lascia bioware

    A febbraio, Electronic Arts ha staccato la spina ad Anthem, lo sparatutto in terza persona di BioWare, dichiarando che la crisi del Covid-19 avrebbe danneggiato i programmi per il rilancio del gioco dopo il suo rilascio disastroso (qui la news). Di conseguenza, il director del gioco Jonathan Warner ha annunciato poche ore fa il suo addio a BioWare dopo dieci anni di lavoro nell’azienda.

    anthem, bioware, anthem game director lascia bioware

    “Così, oggi è il mio ultimo giorno a BioWare, sto andando avanti per fare nuove cose”, ha twittato Warner. “BioWare è stata la casa del mio cuore grato per quasi 10 anni e voglio augurare loro tutto il meglio. DA ME e SWTOR sono in buone mani e non vedo l’ora di giocare da questo lato dello schermo“.

    Insieme ad Anthem, Warner è accreditato come game director su Mass Effect: Andromeda e come producer su Mass Effect e Mass Effect 3: Citadel, e la sua pagina LinkedIn lo indica anche come capo dello staff di BioWare, una posizione che ha ricoperto dal maggio 2019. Prima di entrare nello studio, è stato producer presso The Walt Disney Company e un capo test presso Microsoft Games Studio.

    Purtroppo, nonostante le buone premesse e la notevole campagna di marketing, Anthem è stato una tremenda delusione al lancio, al punto che BioWare ha dovuto riconoscere che i suoi problemi non potevano essere corretti con l’aiuto di semplici patch. I lavori per una sua versione “rivista” erano cominciati a fine 2019, ma il piano di rilancio non sono andati come sperati.