Genshin Impact | Pollo fritto di KFC disponibile come ricetta in gioco

Tempo fa vi avevamo parlato del crossover paranormale tra Genshin Impact e KFC in Cina, e pare che non ci fossero solo ali e skin di gioco disponibili, ma anche la ricetta del pollo fritto del colonnello. Bene, adesso tali ricette saranno disponibili in tutto il mondo nel prossimo aggiornamento.

L’iniziativa in Cina è stata accolta come un mezzo disastro, data la pandemia in corso: diversi ristoranti di KFC si sono ritrovati assembramenti di persone per ottenere gli oggetti esclusivi di Genshin Impact. Alcuni ristoranti sono stati costretti addirittura a chiudere le loro porte.

Ma niente paura… potreste aver perso le ali di KFC o qualche skin interessante, ma miHoYo ha pensato anche ai giocatori fuori dalla Cina annunciando che chiunque scarichi l’aggiornamento 1.4 di Genshin Impact sarà in grado di ottenere la Ricetta Originale di KFC cucinabile in gioco: in inglese è chiamata Original Recipe Chicken featuring Seven Herbs and Spices, e attualmente non sappiamo ancora come verrà localizzata in italiano.

Con l’aggiornamento 1.4, accedendo a Genshin Impact ogni giorno durante l’evento Outland Gastronomy, offrirà ricompense varie, tra cui Primogem e nuove ricette. I colleghi di Siliconera riportano anche che accedendo a Genshin Impact per due giorni di fila sarà possibile avere automaticamente il libro di ricette “Exotic Gourmet”, che a quanto pare conterrà piatti ispirati al menu di KFC.

Una soluzione che evita viaggi in Cina e file fuori da un fast-food in tempo di pandemia, peccato che però il pollo fritto venga mangiato dai vostri personaggi anime e non da voi in prima persona… A meno che non abbiate un KFC nelle vicinanze. Magari potete rivivere l’esperienza dei giocatori cinesi unendo le due attività: giocare a Genshin Impact mentre ordinate da asporto da KFC.

Sembra comunque che gli elementi di gioco che erano esclusivi della collaborazione tra Genshin Impact e KFC in Cina saranno disponibili per tutti questa estate… tranne le sorprese fisiche nei menu bundle del fast-food.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Destructoid

Articolo a cura di Alessandro Colantonio

Game designer in erba e chitarrista a tempo perso. Nasce all'ombra del Vesuvio nel 1991, muove i suoi primi passi nel mondo dei videogiochi su un Windows 95 all'età di 5 anni, e diventa presto un Allenatore di Pokémon.

Bazzica tra radio web e band durante i suoi studi universitari tra Napoli, Roma e Milano, per diventare un mittente di mail professionista per annunci di lavoro che non avranno mai risposta.

Prima di approdare a Player.it si è distinto nella fan-community di Pokémon Millennium diventandone rapidamente editorial supervisor e simultaneamente PR, garantendo alla redazione del portale un flusso costante di videogiochi per Nintendo Switch da recensire.

I suoi generi preferiti sono i gestionali, gli strategici, i tattici e i GDR. Tuttavia, essendo un accumulatore seriale di videogiochi, cerca sempre di giocare ogni titolo che gli capita sotto mano.

Ha una perversione per le pratiche fandom, i cani e la birra artigianale. Adora D&D, va in ira e carica.

Star Citizen ha raggiunto 350 milioni di dollari in crowdfunding

5 boss difficilissimi

5 Videogiochi con almeno un boss difficilissimo