Qualcuno ha rifatto il Temple of time di Zelda ocarina of time con… I LEGO

the legend of zelda: ocarina of time, Zelda, Zelda lego, set lego the legend of zelda, set lego ocarina of time,

La saga di The Legend of Zelda è la vostra preferita? Allora dovreste dare un’occhiata a questa splendida creazione di Matthias Bartsch, che con pazienza ha costruito una splendida versione Lego del Tempio del Tempo di Ocarina of Time.

Non si tratta ovviamente di un set ufficiale, dato che (ancora?) non esiste alcun tipo di collaborazione fra il brand di Zelda e Lego, a differenza di quanto è avvenuto per Super Mario. Il risultato, tuttavia, è davvero notevole.

In passato, Bartsch ha anche costruito la Torre dell’Orologio di Majora’s Mask, completa di quadranti rotanti, e la Torre degli Dei di Wind Waker.

In caso siate curiosi di vedere altri progetti Lego fan made a tema Zelda, vi consigliamo inoltre di fare un giro su Lego Ideas, l’ambizioso progetto che permette agli appassionati dei mattoncini più famosi del mondo di proporre all’azienda idee per prodotti Lego da trasformare in set in edizione limitata.

Si passa dal Castello di Hyrule proposto da Artem Biziaev al Bokloblin di HylianBrickChampion, per arrivare a un accampamento di Bokoblin progettato da hylianbrickbuilder.

Intanto, tornando allo splendido modello di Matthias Bartsch in apertura, lo stesso autore ha messo a disposizione le istruzioni per ricrearlo, pubblicandole sulla sua pagina Flickr.

Che dire… buon gioco a tutti!

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Nintendo Life

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

the outer worlds, the outer worlds dlc, secondo dlc the outer worlds, the outer worlds murder on eirdanos

The Outer Worlds: la prossima espansione è dietro l’angolo

bethesda microsoft, skyrim game pass, fallout 4 game pass, microsoft game passs bethesda

Iniziano le bombe in casa Microsoft: Fallout e Skyrim sul Game Pass?