Tomb Raider: la collezione della trilogia di Crystal Dynamics potrebbe esistere ed essere molto vicina

tomb raider, tomb raider crystal dynamics, tomb raider collection, edizione definitiva tomb raider trilogia moderna

La trilogia reboot di Tomb Raider, che si è conclusa nel 2018 con Shadow of the Tomb Raider, potrebbe presto uscire in una collection definitiva, e la conferma sarebbe in un nuovo annuncio sul Microsoft Store.

Una Tomb Raider: Definitive Survivor Trilogy è apparsa sul sito (per poi essere prontamente rimossa) e sembra avere una data di uscita: 18 marzo. La trilogia includerebbe Tomb Raider, Rise of the Tomb Raider e Shadow of the Tomb Raider, ma anche contiene anche tutti i DLC che sono stati rilasciati per i giochi Crystal Dynamics e Eidos Montreal che sono stati lanciati dal 2013.

tomb raider, tomb raider crystal dynamics, tomb raider collection, edizione definitiva tomb raider trilogia moderna
Un’immagine della pagina prodotto della collection, ora rimossa

Questa la descrizione ufficiale trapelata dalla “svista”:

“Tomb Raider: Definitive Survivor Trilogy è l’edizione completa dei pluripremiati giochi sulle origini di Tomb Raider. Questa collezione contiene tutti i contenuti dell’edizione definitiva di ogni titolo prequel acclamato dalla critica – Tomb Raider: Definitive Edition, Rise of the Tomb Raider: 20 Year Celebration, e Shadow of the Tomb Raider: Definitive Edition”.

Se confermata, non sappiamo se la collection arriverà su altre console, ma finora i giochi della trilogia sono stati lanciati su PS4, Xbox One e PC, quindi perché avere dubbi?

Vale la pena notare che questa trilogia verrà probabilmente rilasciata per onorare il 25° anniversario della serie, ma potrebbe non essere l’unica novità.

Tomb Raider: what’s next?

A fine gennaio, un tweet di Crystal Dynamics ha rivelato che il prossimo gioco del brand sarà quello col compito di unire la timeline degli episodi classici con quelli della nuova trilogia “le linee temporali classiche e moderne”.

Questo il commento del director della “trilogia prequel”

“La nostra trilogia delle origini ha raccontato la storia dei primi giorni di Lara, dove è diventata prima una sopravvissuta, poi un’eroina e, infine, una “tomb raider” – mentre i giochi classici contengono un’avventuriera esperta e competente. Ci immaginiamo un futuro di Tomb Raider che si sviluppa dopo queste avventure consolidate, raccontando storie che si basano sia sui giochi di Core Design che su quelli di Crystal Dynamics, lavorando per unificare queste linee temporali“.

Tuttavia, chi si aspetta un annuncio a breve potrebbe rimanere deluso:

“Con la vasta storia di Tomb Raider, questo non è un compito facile, e chiediamo la vostra pazienza mentre attraversiamo il processo di sviluppo. Non abbiamo piani per un annuncio importante del gioco nel prossimo futuro“.

Intanto, presto Netflix dovrebbe presentare una serie animata di Tomb Raider, prodotta da Legendary Pictures, che dovrebbe essere ambientata dopo Shadow of the Tomb Raider.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE VG24/7

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

dragon ball z kakarot in arrivo terzo dlc

Trunks è il protagonista del nuovo DLC di Dragon Ball Z Kakarot

ea motive nuovo gioco

EA è a lavoro su un gioco che farà felici i fan: cosa bolle in pentola?