Mediatonic, gli sviluppatori del pazzissimo Fall Guys, sono stati acquistati da Epic Games

Epic Games, Fall Guys, Fall Guys Epic Games, Mediatonic acquisita da Epic Games, Fall Guys Fortnite

Epic Games ha annunciato di aver acquisito Tonic Games, la società madre dello sviluppatore di Fall Guys, Mediatonic.

Epic Games, Fall Guys, Fall Guys Epic Games, Mediatonic acquisita da Epic Games, Fall Guys Fortnite

Soddisfazione da entrambe le realtà coinvolte.

“Non è un segreto che Epic è impegnata nella costruzione un vero metaverso e Tonic Games condivide questo obiettivo“, ha detto il CEO di Epic Games Tim Sweeney in un comunicato. “Mentre Epic lavora per costruire questo futuro virtuale, abbiamo bisogno di grandi talenti creativi che sanno come costruire giochi, contenuti ed esperienze potenti”.

“In Tonic Games diciamo spesso che ‘tutti meritano un gioco che sembri fatto per loro’. Con Epic, ci sentiamo come se avessimo trovato una casa che è stata fatta per noi“, ha affermato  il CEO di Tonic Games Group Dave Bailey. “Condividono la nostra missione di costruire e sostenere giochi che hanno un impatto positivo, danno potere agli altri e resistono alla prova del tempo e non potremmo essere più entusiasti di unire le forze con il loro team”.

Fall Guys: e ora?

Epic ha detto nell’annuncio che il futuro di Fall Guys non sarà influenzato dalla mossa, e che “porterà ancora il caos su PC, PlayStation, e presto Nintendo Switch e Xbox.” Mediatonic ha fatto eco a questo in un post sul suo blog, descrivendo l’acquisizione come “una grande vittoria per Fall Guys”.

“Da quando Fall Guys è uscito ad agosto, abbiamo puntato tutto sul gioco, e il team di Fall Guys è già cresciuto in modo massiccio“, afferma lo studio. “Eppure, c’è molto di più che vogliamo dare ai nostri giocatori. Con il nostro editore Devolver Digital che ci ha supportato e sostenuto lungo la strada con Fall Guys, Foul Play e Hatoful Boyfriend, siamo stati in grado di portare alcune esperienze davvero uniche ai giocatori come studio indipendente. Unire le forze con Epic accelererà i nostri piani per migliorare il gioco e portare Fall Guys al maggior numero possibile di giocatori, continuando a sostenere la comunità”.

Il post sul blog contiene anche una breve FAQ che dice che nonostante il cambio di proprietà, Fall Guys per PC rimarrà su Steam, e che non c’è “niente da annunciare al momento” su un possibile passaggio dal prezzo premium al free-to-play.

Anche Devolver ha avuto delle belle parole da dire sulla nuova proprietà:

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE PC Gamer

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

aliens: fireteam, Aliens videogioco, Alien, Aliens: scontro finale, nuovo giocoAlien

Aliens Fireteam: si torna dove nessuno può sentirci urlare

blasphemous

Un video celebrativo per il milione di copie di Blasphemous