The Binding of Isaac: Repentance – il “gran finale” in arrivo su PS5, PS4 e Switch

the binding of isaac repentace ps4 ps5 switch

Il publisher Nicalis ha pubblicato la notizia poche ore fa: The Binding of Isaac: Repentance sta per sbarcare su Playstation 4, Playstation 5 e Nintendo Switch nell’arco del terzo trimestre del 2021. L’espansione finale del roguelike più famoso degli ultimi anni uscirà per PC, tramite la piattaforma Steam, il prossimo 31 Marzo e, nei mesi subito seguenti, approderà anche sulle console indicate in precedenza, sia in formato digitale che in una sgargiante versione fisica, prenotabile sul Nicalis Store.

Stando a quanto pubblicato nella descrizione, il nostro Isaac sarà catapultato in degli stage nuovi di zecca, con dei nemici mai incontrati in precedenza, potendo contare su tutta una serie di nuovi oggetti, dovendo affrontare tutta una serie di sfide e, soprattutto, essendo chiamato a sconfiggere un nuovo e terrificante boss finale.

Il team di sviluppo ha affermato che, nonostante lo sviluppo del gioco sia terminato già da tempo, i mesi precedenti alla release saranno utilissimi per “ripulire” il gameplay e bilanciare tutte le nuove caratteristiche inserite, in modo da pubblicare l’esperienza di gioco che tutti i fan di The Binding of Isaac attendono con ansia.

Di seguito, vi elenchiamo alcune delle feature inserite in The Binding of Isaac: Repentance.

  • Un percorso alternativo completo con capitoli nuovi di zecca e un nuovo boss finale, ed un nuovo finale;
  • Una modalità co-op fino a quattro giocatori;
  • Un numero impossibile di modifiche al bilanciamento, aggiornamenti alla grafica ed al gameplay e fix;
  • Oltre 130 nuovi oggetti (oltre 700 oggetti in totale);
  • Molte nuove combinazioni di oggetti con effetti logici, con una nuova estetica e nuove meccaniche;
  • Due nuovi personaggi giocabili;
  • Oltre 100 nuovi nemici, oltre 25 nuovi boss;
  • Sette nuove sfide e oltre 5.000 nuovi design di stanze;
  • Sorprese a bizzeffe!

Non ci resta quindi che attendere nuove informazioni sull’espansione finale della creatura di Edmund McMillen, in uscita il prossimo 31 Marzo per PC e nel terzo trimestre del 2021 per PS4, PS5 e Nintendo Switch. Per ingannare l’attesa, vi consigliamo di dare un’occhiata al magnifico trailer di gioco, realizzato dall’artista Alex Hicks.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

the last of us, the last of us parte II, playstation 5, playstation 5 the last of us, playstation 5 personalizzata the last of us,

The Last of Us: ecco una PlayStation 5 uscita dritta dal mondo di Joel ed Ellie

the sinking city, frogwares the sinking city, frogwares, nacon the sinking city, the sinking city problemi pubblicazione, the sinking city frogwares accusa nacon di pirateria

The Sinking City: Frogwares accusa Nacon di pirateria