Conoscevi l’easter egg a tema Berserk in The Legend Of Zelda?

Breath of the Wild

Il 2021 come sappiamo ormai, è l’anno di The Legend of Zelda. La saga di Nintendo compie ben 35 anni, e come primo passo per festeggiare l’avvenimento è stata annunciata la versione remastered di The Legend of Zelda: Skyward Sword in arrivo il prossimo luglio con un nuovo set di comandi pensati appositamente per Nintendo Switch, dato che l’originale utilizzava i controlli di Wii.

Nel frattempo i fan attendono speranzosi novità sul sequel dell’acclamatissimo The Legend of Zelda: Breath of the Wild, ormai annunciato durante l’E3 2019 (quando si poteva ancora fare) e poi sparito nel nulla. In attesa di saperne di più, ci sono ancora molti fan che stanno giocando e rigiocando all’amato Breath of the Wild, che, a ormai 4 anni dalla sua uscita, riserva ancora delle piccole sorprese.

L’utente che su Reddit si firma con il nickname Syan66 ha trovato un interessante easter egg dedicato al famoso manga Berserk di Kentaro Miura. La citazione è presa da un’arma chiamata Lynel Crusher, leggendo la descrizione di questa imponente mazza c’è scritto:

era meglio descriverla come un blocco di metallo piuttosto che come un’arma

Una frase che ricorda molto la prima descrizione della famosa Dragon Slayer utilizzata dal protagonista Gatsu nel manga. Per quei pochi che non hanno mai letto Berserk (o abbiano deciso di rimuovere i ricordi legati a questo manga data l’esasperante lentezza dell’autore nel disegnarla), il protagonista utilizza uno spadone a due mani lungo due metri ed estremamente spesso, impossibile da sollevare per qualsiasi normale essere umano. Gatsu grazia alla sua enorme forza e alla sua ira riesce a utilizzarla abilmente falciando schiere di avversari, siano essi uomini o mostri di vario tipo. Il riferimento non può essere casuale, dato che una descrizione simile è palesemente dedicata al famoso manga di Kentaro Miura.

LA citazione in Zelda: Breath of the Wild

Dati i temi adulti e brutali trattati da Berserk dubitiamo possano essere stati fonte d’ispirazione per Breath of the Wild, a meno che il sequel si dimostri effettivamente più dark come si evince dall’unico trailer disponibile. Ma uno sviluppatore, probabilmente amante del manga, ha voluto omaggiare in questo modo l’opera di cui è probabilmente è un fan. Siete a conoscenza di altri easter egg all’interno di The Legend of Zelda: Breath of the Wild?

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Silvio Mazzitelli

Tutti mi chiamano Shiruz, tanto che ormai lo considero come il mio secondo nome. Scrivo di videogiochi e di altri argomenti a tema nerd da diverso tempo, continuando a divertirmi come se fosse il primo giorno, se non di più. Tra i miei generi videoludici preferiti ci sono gli RPG, gli action duri e puri e i picchiaduro, ma datemi una bella storia in cui perdermi e avrete conquistato il mio cuore. Sono un grande appassionato di tutto ciò che riguarda il Giappone, tanto da averne studiato la lingua, la storia e la cultura durante il mio percorso universitario, senza dimenticarne il lato più pop, con cui sono cresciuto. Amo moltissimo anche la mitologia, in particolare quella nordica e spero un giorno di finire nel Valhalla, in attesa del Ragnarǫk.

google stadia

Decine di milioni per il porting di due titoli: ecco le storture di Google Stadia

final fantasy VII remake, Final Fantasy VII Remake Intergrade, Final Fantasy VII PS5, Final Fantasy VII Remake Intergrade caratteristiche, Final Fantasy VII Remake Intergrade PS5

La versione PS 5 di FF7R non userà tutte le caratteristiche di… PS5