Torna il PlayStation Play at Home: 4 mesi di giochi gratis

Sony ha confermato il ritorno del PlayStation Play at Home, un’iniziativa che è stata molto gradita dai giocatori durante i primi mesi della pandemia del COVID-19. La durata del piano è di 4 mesi, durante i quali i possessori di PS4 e PS5 potranno giocare gratuitamente a molti videogiochi.

Quasi inutile ribadirlo: i videogiochi sono stati la salvezza di molte persone nel corso del 2020. Da Animal Crossing: New Horizons, ai bundle di giochi a poco prezzo fino al PlayStation Play at Home, un po’ tutto il settore videoludico si è messo a disposizione per i giocatori chiusi in casa.

Con la campagna vaccinale ancora in corso, tra problemi economici e di distribuzione che non è nostro compito commentare, la fine di questo buio periodo sembra ancora lontano anche per il 2021. Per questo motivo la appena annunciata nuova edizione del PlayStation Play at Home cala dall’alto come un deus ex machina, e confidiamo che seguano a ruota anche altre iniziative di altre aziende e piattaforme.

Nel 2020, il PlayStation Play at Home ha permesso agli utenti Sony di poter richiedere per un periodo di tempo limitato a giochi acclamati dalla critica come Journey o Uncharted, senza il bisogno di un abbonamento al PlayStation Plus, e potendo possedere i titoli richiesti per sempre. Una virtuale ancora di salvezza per chi è ancora costretto in casa tra lockdown e regioni multicolore, che consentirà sicuramente di svagarsi durante questi tempi bui.

Il Play at Home di PlayStation di questo 2021 avrà luogo da marzo a giugno, sia per i possessori di PS4 che PS5. Dal primo marzo, sarà possibile richiedere Ratchet & Clank del 2016, acclamato platform che è anche un reboot del primissimo capitolo della serie. Non abbiamo ulteriori dettagli sui futuri giochi disponibili per il Play at Home, ma per chiunque fosse interessato il gioco sarà reclamabile entro il 31 marzo.

Inoltre, a partire dal 25 marzo, Sony regalerà un accesso esteso ai nuovi abbonati che scaricheranno Wakanim, la nuova app di streaming interamente dedicata agli anime. Maggiori dettagli su questa iniziativa saranno diffusi in seguito.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE GameRant

Articolo a cura di Alessandro Colantonio

Game designer in erba e chitarrista a tempo perso. Nasce all'ombra del Vesuvio nel 1991, muove i suoi primi passi nel mondo dei videogiochi su un Windows 95 all'età di 5 anni, e diventa presto un Allenatore di Pokémon.

Bazzica tra radio web e band durante i suoi studi universitari tra Napoli, Roma e Milano, per diventare un mittente di mail professionista per annunci di lavoro che non avranno mai risposta.

Prima di approdare a Player.it si è distinto nella fan-community di Pokémon Millennium diventandone rapidamente editorial supervisor e simultaneamente PR, garantendo alla redazione del portale un flusso costante di videogiochi per Nintendo Switch da recensire.

I suoi generi preferiti sono i gestionali, gli strategici, i tattici e i GDR. Tuttavia, essendo un accumulatore seriale di videogiochi, cerca sempre di giocare ogni titolo che gli capita sotto mano.

Ha una perversione per le pratiche fandom, i cani e la birra artigianale. Adora D&D, va in ira e carica.

PlayStation 5 | Il nuovo VR sarà innovativo come il DualSense

Il manauel Van Richten's Guide to Ravenloft

In arrivo la Van Richten’s Guide to Ravenloft per D&D 5E