Shenmue III è stato rinviato al 2019

Shenmue III 2019


Alcuni lettori, già dopo aver letto il titolo, saranno corsi a prendere dei fazzoletti perché questa è la tipica notizia che non vuoi leggere e non vuoi realizzare.

Purtroppo, come molto spesso accade con i progetti nati da Kickstarter, i ritardi sono all’ordine del giorno. Questo è perché il videogioco oggetto del Kickstarter si evolve e espande oltrepassando i confini inizialmente preposti, specie quando gli stretch goals raggiunti con le donazioni iniziano a diventare molti e importanti.

L’annucio è di oggi, da parte del publisher Deep Silver e del director Yu Suzuki, direttamente sulla pagina del Kickstarter del titolo.

[amazon_link asins=’B07CZW79V8,8840017240′ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’ce013256-590a-11e8-843e-d98b75b5389b’]

Shenmue III è stato rinviato al 2019.

Così troneggia sulla pagina Kickstarter del titolo:

“Deep Silver oggi annuncia che il rilascio di Shenmue 3 è stato spostato al 2019, il tempo extra sarà utilizzato per migliorare la qualità del titolo a nuovi livelli, cercando di mantenere l’altissimo standard che tale prodotto richiede come è stato per i precedenti capitoli della serie.

Yu Suzuki, qualche riga sotto, ha rilasciato il suo di commento:

A tutti coloro che ci sostengono: siamo estremamente dispiaciuti per questo ritardo. Dopo aver discusso profondamente con i nostri compagni di Deep Silver siamo arrivati alla conclusione che ritardare l’uscita del titolo permetterà a noi di consegnarVi il titolo nella sua forma migliore in assoluto. utilizzeremo questo tempo per migliorare ancora e ancora la qualità di Shenmue III.

Grazia A tutti per il vostro supporto e per il vostro amore.

 

Perché hanno rinviato Shenmue III?

Il punto focale del discorso, come sottolineato dal discorso di Yu Suzuki, è da ricercare nell’aver discusso con il publisher per la release del titolo. Con tutta probabilità quello che entrambi le parti vogliono evitare è una release disastrosa come lo è stata come per Mighty No. 9, titolo che ha fatto soffrire moltissimo il mondo di Kickstarter e Deep Silver stessa che è publisher.

Considerando anche l’importanza storica della saga e l’incredibile hype che circonda questo terzo capitolo la strategia difensiva che sviluppatore e produttore hanno adottato è perfettamente comprensibile.

Che dire ?
Non ci resta che accontentarci della re-release dei titoli sulle console attuali che avverrà (anche questa) prima o poi, più probabilmente nel corso di questo anno.

 

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Clash of Clans: come crescere velocemente guida completa in 5 punti

dragon's crown pro ps4 guida ai trofei

Dragon’s Crown Pro PS4 – Guida ai Trofei