Annunciata Shenmue I&II Collection per PC,PS4 e XBOX ONE

Shenmue I&II Collection


Sega, durante l’ultimo SEGA FES, si è data alla pazza gioia con gli annunci portando alla luce uno dei titoli più richiesti dal pubblico occidentale: l’accoppiata Shemnue I & II in una collection nativa per le console attuali, esattamente come fu leakkato tempo fa.

La raccolta è stata annunciata per PC, PS4, e XBOX ONE e dovrebbe uscire nel corso del corrente anno; le versioni per console avranno una release fisica mentre il mondo PC si dovrà accontentare della release digitale.

La saga di Ryo Hazuki continua.

Tra le informazioni rilasciate da Sega su tale prodotto abbiamo un’ interfaccia rinnovata e riadattata alle console odierne, miglioramenti grafici (anche se nnon sono state specificate le eventuali risoluzioni supportate), la possibilità di scegliere tra il sistema di controllo classico e quello moderno e infine un selettore del doppiaggio che permetterà ai giocatori di scegliere tra il doppiaggio inglese e l’originale giapponese.

Shenmue I & II

Di seguito la descrizione riportata sulla pagina Steam del titolo:

Pubblicati originariamente per Dreamcast nel 2000 e nel 2001, Shenmue I & II sono due giochi di avventura e azione ambientati in un mondo aperto che unisce combattimenti di arti marziali, indagini, elementi GDR e incredibili minigiochi. Hanno gettato le basi per molti aspetti dei videogiochi moderni, tra cui l’esplorazione libera delle città, e inventato i Quick Time Event (QTE). Sono stati tra i primi giochi a offrire un mondo aperto realistico in cui si alternano il giorno e la notte, le condizioni atmosferiche cambiano, i negozi aprono e chiudono e i PNG portano avanti le loro vite. La storia epica e coinvolgente e il mondo vivo hanno prodotto una generazione di fan appassionati, e la serie fa parte di tutte le liste di “migliori videogiochi di tutti i tempi”.

Tale collection va finalmente a colmare un buco presente su fin troppi curriculum videoludici: la saga di Shenmue, nata su di un Dreamcast già destinato alla fine, ha segnato irrimediabilmente la storia per essere il primo videogioco a proporre un mondo di gioco open world convincente e vitale; il secondo capitolo, uscito su Dreamcast e XBOX, mantiene la qualità del primo capitolo aggiornandone le meccaniche e consegnandosi alla storia come uno dei migliori videogiochi di tutti i tempi.

Shenmue I & II

Entrambi i titoli sopracitati presentano anche notevoli difficoltà nell’emulazione e appartengono a console ormai vetuste; quale migliore occasione di questa riedizione aggiornata per giocare a due tra i titoli migliori della storia senza spendere una fortuna nelle versioni usate dei titoli?

Non ci resta che attendere l’annuncio della data d’uscita!

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

Bioshock seguito

Uno “studio segreto” di 2K Games al lavoro sul nuovo Bioshock

Sega Mega Drive Mini annunciato in Giappone

Sega Mega Drive Mini annunciato in Giappone