HOME » news

Sempre più voci danno per certo il remake di Diablo 2

Diablo 2, DIablo 2 Resurrected, Diablo 2 remake, activision blizzard, blizzconline, blizzcon

Non c’è dubbio che Diablo 4 e il suo lungo processo di lavorazione saranno i protagonisti assoluti di BlizzConline, programmata per il 19 e 20 febbraio (qui tutti i dettagli della rassegna), ma a quanto pare c’è qualcos’altro che bolle in pentola: un vero e proprio remake di Diablo II.

Diablo 2, DIablo 2 Resurrected, Diablo 2 remake, activision blizzard, blizzconline, blizzcon

Secondo quanto affermato dall’insider Kaiser499 su Twitter, Blizzard sta lavorando a un progetto intitolato Diablo 2 Resurrected, un titolo che lascia davvero poco spazio alla fantasia e sembra puntare tutto sul dare nuova vita al classico del 2000.

Un progetto che, se si concretizzerà, sembra puntare tutto sullo sfruttare la scia di un successo che a vent’anni dal suo lancio ha ancora posto nel cuore di molti giocatori: lanciato nel lontano 2000, Diablo II è tutt’ora riconosciuto per il suo essere fra gli RPG occidentali più apprezzati di sempre, con un tale successo di vendite e critica da far sì che Blizzard impiegasse ben 12 anni per far uscire un terzo episodio-Diablo III (2012).

Cosa ci sarà di vero? È difficile capirlo, ma Kaiser è un leaker molto stimato nella community di Activision Blizzard, che ha per la prima volta dato notizia dello stesso Diablo 4 e di Overwatch 2.

Significa che possiamo dare Diablo 2 Resurrected per certo?

Almeno per un pizzico di scaramanzia, aspettiamo almeno due giorni: del resto, BlizzConline è dietro l’angolo.

FONTE Gamingbolt

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

come evitare i modelli vecchi di nintendo switch

Quattro nuovi titoli per Nes e Super Nintendo arrivano su Switch

Lo streamer Imaqtpie

Sapete quanto guadagna Imaqtpie? A 28 anni potrebbe già campare di rendita