BlizzCon 2021: tutti gli appuntamenti su Overwatch 2 e Diablo 4

blizzconline, blizzcon 2021, activision blizzard, overwatch 2, diablo 4, blizzcon 2021 programma

BlizzConline 2021, la vetrina digitale di Activision Blizzard che sostituirà il tradizionale evento fisico, avrà luogo il 19 e 20 febbraio, e ora abbiamo alcuni dettagli di un programma che già negli scorsi mesi potevamo prevedere sarebbe stato incentrato su due giochi tanto attesi come Overwatch 2 e Diablo 4.

diablo 4, diablo 4 activision blizzard, overwatch 2 blizzcon 2021, programma blizzconline 2021

Ecco quindi la scaletta della due giorni.

  • Lo spettacolo inizia alle 14:00 del 19 febbraio con la cerimonia di apertura.
  • Alle 15:10 partiranno gli showcase, che andranno in onda su sei diversi canali. Overwatch 2 avrà una presentazione di 40 minuti con un dietro le quinte, seguita da un panel dal titolo “The Voices of Overwatch” alle 15:50. Diablo 4 ha un panel “What’s Next” alle 15:10, seguito da una tavola rotonda degli sviluppatori alle 15:50.
  • Il 20 febbraio alle 12:00 ci sarà invece un’ora di Q&A per l’action-RPG.

Anche se entrambi i titoli potrebbero ricevere nuovi dettagli significativi, non ci si dovrebbe aspettare una data di rilascio, specialmente perché Activision Blizzard ha confermato che nessuno dei due uscirà quest’anno.

overwatch 2, overwatch 2 activision blizzard, overwatch 2 blizzcon 2021, programma blizzconline 2021

Ci sono tuttavia un bel po’ di Community Showcase e altri panel da tenere d’occhio, se non altro per immergerci nel mondo di una delle community più solide e forti del videogioco contemporaneo. Inoltre ricordiamo che, a differenza dei precedenti eventi della BlizzCon che richiedevano un biglietto virtuale, tutto lo show sarà gratuito da guardare.

Questa scelta è ben più di una scelta di marketing, in quanto nelle intenzioni di Blizzard quest’edizione anomala di BlizzCon vorrebbe essere una sorta di “una grande celebrazione virtuale” della community (ne parlavamo qui qualche mese fa), un proposito nato com’è ovvio nel clima di estremo isolamento che la pandemia ha imposto a livello mondiale.

Cosa vi aspettate dall’edizione 2021 dell’atteso show? Quanti di voi approfitteranno dell’ingresso libero per parteciparvi?

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Gamingbolt

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

C’è un dettaglio pazzesco che collega Cyberpunk 2077 a Fallout

Ubisoft shock non punta più sui tripla A - copertina

Ubisoft shock: non punta più sui tripla A