Marvelous cerca di evolversi dopo il successo di Sakuna: Of Rice and Ruin

Il videogioco Sakuna: Of Rice and Ruin, continua a macinare numeri su numeri. I risultati di vendite incredibili che sta avendo questo videogioco stanno spingendo Marvelous a considerare un’evoluzione della propria azienda in termini di strategia di sviluppo e di marketing.

È quanto emerge da un report del publisher Marvelous, il quale dichiara che solo 350 mila di queste unità sono state vendute dal 25 novembre a oggi, arrivando quindi a un risultato complessivo di 850 mila copie fisiche e digitali di Sakuna vendute dal suo lancio. Quasi un milione!

Per chi non conoscesse il gioco, Sakuna: Of Rice and Ruin è un side-scroller che mischia elementi action a meccaniche da farming sim. Il giocatore veste i panni di Sakuna, viziata dea del raccolto esiliata dalla sua casa celeste e spedita su un’isola invasa da demoni. Qui, nella natura selvaggia, dovrà resistere alle intemperie e ai mostri coltivando il riso, fonte del suo potere, per poter combattere ogni avversario. Per ulteriori informazioni vi rimandiamo alla nostra recensione.

Nel report di Marvelous emerge anche un’altra informazione interessante: il publisher assieme ai suoi partner sembra intenzionato a perseguire una strategia “Multi Content” per sviluppare un’ampia varietà di contenuti di intrattenimento su più dispositivi e attraverso più attività, dalle home console fino alle sale giochi, passando per il mercato mobile.

Sembra a questo punto che, complice il successo di Sakuna, Marvelous voglia espandere la sua influenza nel settore dei videogiochi producendo nuove IP che possano basarsi su strategie multi-contenuto, multi-uso e multi-dispositivo. Speriamo solo che Marvelous diffonda i suoi nuovi videogiochi anche oltre-oceano.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Report di Marvelous

Articolo a cura di Alessandro Colantonio

Game designer in erba e chitarrista a tempo perso. Nasce all'ombra del Vesuvio nel 1991, muove i suoi primi passi nel mondo dei videogiochi su un Windows 95 all'età di 5 anni, e diventa presto un Allenatore di Pokémon.

Bazzica tra radio web e band durante i suoi studi universitari tra Napoli, Roma e Milano, per diventare un mittente di mail professionista per annunci di lavoro che non avranno mai risposta.

Prima di approdare a Player.it si è distinto nella fan-community di Pokémon Millennium diventandone rapidamente editorial supervisor e simultaneamente PR, garantendo alla redazione del portale un flusso costante di videogiochi per Nintendo Switch da recensire.

I suoi generi preferiti sono i gestionali, gli strategici, i tattici e i GDR. Tuttavia, essendo un accumulatore seriale di videogiochi, cerca sempre di giocare ogni titolo che gli capita sotto mano.

Ha una perversione per le pratiche fandom, i cani e la birra artigianale. Adora D&D, va in ira e carica.

Gods Will Fall | Recensione arrabbiata (Switch)

recensione ps4 silver chains

Silver Chains | Recensione (PS4)