Iron Galaxy Studios e la sua nuova IP Extinction

Orco gigante extinction

Iron Galaxy Studios, software house americana dietro a quel piccolo colpo di genio chiamato Divekick  si è alleata con Maximum Games (Publisher di infiniti giochi tra cui ad esempio la serie Farming Simulator) per sviluppare una nuova IP chiamata Extinction.

Già dal trailer è possibile respirare sentori di Shinjeki no Kyojin/L’attacco dei giganti.
Nel trailer il protagonista salta, volteggia e si apre la strada a colpi di spada abbattendo nemici di diverse fatture e dimensioni tra cui goblin più piccoli degli umani ed orchi più grandi delle mura protettive della città.
Sembra ricordare terribilmente SNK.

Orco braccio mozzato
La violenza sembra essere di casa qui.

Assieme al trailer sono stati diffusi quelli che sembrano essere i cardini del gioco, cioè:

  • Una modalità campagna in cui proteggere l’umanità dalla minaccia mentre si segue un filo di trama
  • Missioni secondarie propedeutiche al raggiungimento di upgrades utilizzabili durante la sopracitata campagna
  • Un sistema di combattimento pesantemente basato sull’abilità individuale. Sarà possibile navigare sia orizzontalmente che verticalmente nello scenario di gioco nel tentativo di raggiungere la posizione strategica migliore per effettuare devastanti attacchi mirati ai punti deboli dei nemici.
  • Ambiente interattivo e distruttibile, sarà possibile utilizzare determinate parti dello scenario attivamente contro gli avversari.
  • Una enorme quantità di scenari di battaglia in modo che ogni incontro sarà diverso dal precedente.
  • La possibilità di creare i propri scenari di battaglia attraverso qualcosa di simile ad un editor e di condividerli online con altri giocatori.
  • Modalità Estinzione: una gigantesca modalità ad orde dove si verrà sommersi dai giganti e dai loro sottoposti in una sfida di pura sopravvivenza.

Extinction uscirà nel primo quarto del 2018 per PC, PS4 e Xbox One con prezzo concordato di 59.99€.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

Nintendo SNES Classic sarà presentato all’ E3?

Company of Heroes – sconti e modding per i dieci anni