Hogwarts Legacy: rinviato il titolo a tema Harry Potter

hogwarts legacy

Con un Tweet Portkey Games ha annunciato un triste rinvio: quello di Hogwarts Legacy.

Il titolo open world RPG a tema Harry Potter, previsto originariamente per il 2021 e annunciato durante l’evento Playstation 5 di Settembre 2020 è stato rinviato per motivi facilmente comprensibili al 2022.

Hogwarts, ci vedremo nel 2022!

Il tweet recisa le seguenti parole:

Vorremmo ringraziare tutti gli appassionati del mondo da parte di Portkey Games per le splendide reazioni che Hogwarts Legacy, il nostro nuovo gioco, ha ricevuto. Creare la migliore esperienza possibile per tutti gli appasionati del mondo magico e dei videogiochi è un processo dispendioso se parliamo di tempo, motivo per cui abbiamo bisogno di dare più tempo allo sviluppo del nostro titolo.

Per questi e altri motivi Hogwarts Legacy uscirà nel 2022.

Che dire? Asciughiamoci le lacrime e speriamo che questo rinvio permetta agli sviluppatori di fare un buon lavoro, evitando di vedere un’ altro disastro a là Cyberpunk 2077…

Da non perdere: Ubisoft e Massive al lavoro su di un nuovo gioco di Star Wars! | Little Nightmares II | Anteprima

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

anteprima little nightmares 2

Little Nightmares II – Anteprima | Più terrificante, più oscuro

Lucasfilm Games: “la galassia di Star Wars affronterà il suo big bang”