Microsoft ti dà la possibilità di sviluppare il videogioco ufficiale di Space Jam

Mentre il mondo è in attesa del sequel di Space Jam, famoso film del 1996 con il cestista Michael Jordan catapultato nel mondo dei Looney Tunes, Microsoft fa sapere che arriveranno 2 giochi arcade legati alla pellicola nel suo Xbox Game Pass, e che il progetto è parzialmente ideato dai fan!

L’atteso sequel chiamato Space Jam New Legends, di cui abbiamo solo un brevissimo teaser qui in alto e poche altre informazioni, vedrà la partecipazione di un altra leggenda della pallacanestro americana: LeBron James, attualmente militante nei Los Angeles Lakers ma che ha avuto una carriera longeva nei Cleveland Cavaliers con una breve apparizione di 4 anni nei Miami Heat.

Nel comunicato di Microsoft, sul sito di Xbox, l’azienda americana ha annunciato la partnership col film Space Jam New Legends in occasione del rilascio del film nel 2021. Il progetto del gioco vedrà le fasi iniziali di design decise dai fan: il team di sviluppo dal 14 dicembre al 30 raccoglierà le migliori idee per un gioco arcade attraverso un contest. Per partecipare è necessario leggere il regolamento, selezionare il genere e un’immagine-chiave del gioco oltre che a descrivere l’esperienza in meno di 500 parole.

Da questo contest verranno scelti due fortunate idee vincitrici che verranno trasformate in videogiochi veri e propri da usufruire con l’Xbox Game Pass Ultimate nel 2021. I vincitori del contest riceveranno anche un bundle dei due videogiochi con memorabilia autografata da LeBron James, merchandise del film, pacchetti VIP di Nike e una Xbox Series S.

In contemporanea a questo contest particolare, il Microsoft Store sta tenendo dei workshop gratuiti per studenti e aspiranti sviluppatori che vogliano cimentarsi nella creazione di videogame, presentati da Bugs Bunny e LeBron James. L’obiettivo dei corsi è quello di costruire un prototipo giocabile di un videogioco usando la piattaforma MakeCode Arcade. Ci sono anche due lezioni dedicate a sviluppatori già navigati e studenti di fascia intermedia.

Chissà cosa ne uscirà fuori dai videogiochi a tema Space Jam ideati dai fan; nel caso vogliate provare il contest di Microsoft, cliccate qui.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Xbox

Articolo a cura di Alessandro Colantonio

Game designer in erba e chitarrista a tempo perso. Nasce all'ombra del Vesuvio nel 1991, muove i suoi primi passi nel mondo dei videogiochi su un Windows 95 all'età di 5 anni, e diventa presto un Allenatore di Pokémon.

Bazzica tra radio web e band durante i suoi studi universitari tra Napoli, Roma e Milano, per diventare un mittente di mail professionista per annunci di lavoro che non avranno mai risposta.

Prima di approdare a Player.it si è distinto nella fan-community di Pokémon Millennium diventandone rapidamente editorial supervisor e simultaneamente PR, garantendo alla redazione del portale un flusso costante di videogiochi per Nintendo Switch da recensire.

I suoi generi preferiti sono i gestionali, gli strategici, i tattici e i GDR. Tuttavia, essendo un accumulatore seriale di videogiochi, cerca sempre di giocare ogni titolo che gli capita sotto mano.

Ha una perversione per le pratiche fandom, i cani e la birra artigianale. Adora D&D, va in ira e carica.

Ecco Mario 64: Breath of the Wild

cyberpunk 2077 la recensione

Cyberpunk 2077, la recensione PC (Senza Spoiler) – Una vita sola non basta