Arriva Per Aspera, un city builder su Marte

Il publisher Raw Fury ha deciso di portarci su Marte per dare vita al suo nuovo city builder, Per Aspera. Il gioco è stato sviluppato dagli argentini Tlön Industries, un gruppo di veterani dell’industria videoludica autori di giochi come Master of Orion e Command & Conquer.

Per Aspera costringerà i giocatori a tentare di addomesticare la superficie marziana costruendo la propria base umana in un contesto hard sci-fi. Il titolo infatti è ambientato in un prossimo futuro dove l’umanità ha già provato più volte a colonizzare Marte, con tentativi che sono finiti tutti nel fallimento più totale. Nelle mani del giocatore, però, tutto sarà diverso, perché interpreterà il ruolo di AMI, una coscienza artificiale che aiuterà l’umanità a terraformare Marte, pianeta ricostruito in gioco con una mappa tentacolare basata sui dati geografici reali della NASA.

Il giocatore in Per Aspera dovrà trarre il massimo dall’ambiente per raccogliere diverse risorse preziose sulla superficie, sperimentando diverse strategie di colonizzazione per trasformare un mondo morto in una nuova casa per il nostro sistema solare. Il tutto sarà possibile bilanciando lo sfruttamento del pianeta con la creazione di strutture, personalizzando il proprio piano di terraformazione con i diversi rami di ricerca, coltivando rapporti con i coloni umani presenti sul suolo marziano e cercando di farli sopravvivere. Non finisce qui, perché su Marte pare ci siano presenze minacciose e per questo sarà necessario anche difendere le proprie colonie combattendo.

Per Aspera è disponibile a partire da oggi su Steam e GOG a un prezzo di circa 30€ grazie a uno sconto pre-lancio.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Raw Fury

Articolo a cura di Alessandro Colantonio

Game designer in erba e chitarrista a tempo perso. Nasce all'ombra del Vesuvio nel 1991, muove i suoi primi passi nel mondo dei videogiochi su un Windows 95 all'età di 5 anni, e diventa presto un Allenatore di Pokémon.

Bazzica tra radio web e band durante i suoi studi universitari tra Napoli, Roma e Milano, per diventare un mittente di mail professionista per annunci di lavoro che non avranno mai risposta.

Prima di approdare a Player.it si è distinto nella fan-community di Pokémon Millennium diventandone rapidamente editorial supervisor e simultaneamente PR, garantendo alla redazione del portale un flusso costante di videogiochi per Nintendo Switch da recensire.

I suoi generi preferiti sono i gestionali, gli strategici, i tattici e i GDR. Tuttavia, essendo un accumulatore seriale di videogiochi, cerca sempre di giocare ogni titolo che gli capita sotto mano.

Ha una perversione per le pratiche fandom, i cani e la birra artigianale. Adora D&D, va in ira e carica.

Quest’anno il Natale ha un nuovo sound ad Hyrule

PS5, Sony pensa già alla prossima console?