PlayStation 5: ecco Venezia vestita a festa per il lancio della console

PlayStation 5, Sony Computer entertainment, evento ps5 Venezia, evento playstation 5 venezia 2020

Dopo aver decorato le stazioni della metro di Londra con addobbi in stile PlayStation (qui la notizia), ieri sera Sony ha celebrato l’uscita di PS5 in Italia con un’iniziativa molto particolare: al calar della sera, la pavimentazione di piazza San Marco a Venezia è stata inondata con un gioco di luci e immagini legate alla console nipponica grazie a una tecnica rivoluzionaria.

Il risultato è davvero notevole:

La scelta di Venezia non è stata casuale: la città sulla Laguna, patrimonio UNESCO dal 1987, è riconosciuta universalmente come simbolo di bellezza, arte e cultura, nonché di incontro e condivisione, valori importanti anche per la community dei videogiocatori soprattutto in un delicato momento di distanziamento necessario.

Lo straordinario effetto visivo è stato raggiunto attraverso una speciale tecnica di Floor Projection di 2400 metri quadri grazie all’installazione di cinque telecamere su punti strategici attorno alla piazza, tra i quali il Campanile, la loggia della Basilica e la Torre dell’Orologio.

L’evento si colloca in un’iniziativa che ha illuminato monumenti storici e luoghi iconici di 25 aree geografica in tutto il mondo.

Bellissimo, non trovate?

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

giochi gratis ps4

Giochi gratis e Sconti per PS4 – Luglio 2021

Commander Legends! Intervista esclusiva al designer Gavin Verhey | Magic: The Gathering e MTG Arena