Epic Games regala gli asset di What Remains of Edith Finch

Segnaliamo una bellissima iniziativa di Unreal Engine di Epic Games, stavolta in collaborazione con Annapurna Interactive e Giant Sparrow, i quali offrono più di 3000 asset gratis presi dal pluripremiato gioco indie What Remains of Edith Finch.

Epic ha deciso di rilasciare contenuti di alta qualità per tutti i developer che utilizzano l’Unreal Engine, provenienti da una delle avventure indie più iconiche degli ultimi anni. L’azienda riferisce anche che questo è solo il primo passo di un’iniziativa più ampia che coinvolgerà altri contenuti gratuiti nel Marketplace dell’Unreal Engine.

Questa iniziativa infatti non è partita con gli asset What Remains of Edith Finch, ma funzionando grossomodo alla stessa maniera in cui su Epic Game Store ci sono dei giochi gratuiti ogni due settimane, segue gli asset di Paragon e Infinity Blade già pubblicati in passato.

Queste raccolte di asset includono modelli 3D tra ambientazioni, personaggi e oggetti di scena, materiali, texture e molto altro. Se avete intenzione di imparare a utilizzare l’Unreal Engine, questo è il momento adatto. Il motore è disponibile in maniera gratuita attraverso l’Epic Game Store.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Alessandro Colantonio

Game designer in erba e chitarrista a tempo perso. Nasce all'ombra del Vesuvio nel 1991, muove i suoi primi passi nel mondo dei videogiochi su un Windows 95 all'età di 5 anni, e diventa presto un Allenatore di Pokémon.

Bazzica tra radio web e band durante i suoi studi universitari tra Napoli, Roma e Milano, per diventare un mittente di mail professionista per annunci di lavoro che non avranno mai risposta.

Prima di approdare a Player.it si è distinto nella fan-community di Pokémon Millennium diventandone rapidamente editorial supervisor e simultaneamente PR, garantendo alla redazione del portale un flusso costante di videogiochi per Nintendo Switch da recensire.

I suoi generi preferiti sono i gestionali, gli strategici, i tattici e i GDR. Tuttavia, essendo un accumulatore seriale di videogiochi, cerca sempre di giocare ogni titolo che gli capita sotto mano.

Ha una perversione per le pratiche fandom, i cani e la birra artigianale. Adora D&D, va in ira e carica.

Clamoroso! Nella scatola della PS5 Digital Edition trova la Standard. Fan fortunato o Sony pasticciona?

I giocatori di Baldur’s Gate III “sono tutti ingrifati”