HOME » news

Quanto venderà Xbox Series X|S? Microsoft non ce lo dirà mai

Sono anni che Microsoft si rifiuta di comunicare pubblicamente i dati di vendita delle proprie console. Da quando, nell’ormai penultima generazione di console, le vendite di PS4 hanno superato quota 100 milioni di pezzi venduti, Microsoft ha preferito non diffondere i numeri di quella che si suppone essere una lotta impari (una stima quantifica le unità piazzate da Microsoft in circa 48 milioni). A quanto pare, questo modus operandi contraddistinguerà anche la nona generazione di console.

Intervistato da The Guardian, Phil Spencer ha infatti dichiarato che Microsoft non renderà mai noti i dati di vendita delle console Xbox Series X|S.

So che sembra un atteggiamento manipolatorio e chiedo scusa per questo, ma non voglio che la mia squadra si focalizzi sui dati di vendita delle console. Il risultato principale del nostro lavoro di cui voglio che si tenga conto è il numero totale di giocatori che vediamo, ed il tempo che spendono giocando. Questo è il propellente di Xbox.

Phil Spencer
Un uomo con le idee chiare.

Queste le parole di Spencer, che ha quindi confermato l’intenzione di non voler gareggiare con Sony a chi totalizza il volume di vendita maggiore, poiché l’azienda di Redmond ha iniziato a valutare i propri successi in base all’allargamento della propria utenza, ed in special modo dei sottoscrittori dei propri servizi in abbonamento. L’ecosistema di gioco di Microsoft prevede Xbox come uno dei possibili hardware, assieme ovviamente al PC ed alle piattaforme mobile: i numeri da tenere d’occhio sono quindi quelli degli iscritti a Game Pass, e sono proprio questi i numeri che l’azienda ha iniziato ad inserire nei suoi report finanziari (sono già più di 10 milioni di account).

Conseguenza logica è che, anche se a livello puramente numerico è probabile che anche in questa generazione PS5 farà meglio di Xbox in termini di basi installate, i dati da tenere in considerazione dovrebbero essere diversi a seconda della compagnia che si prende in esame, dato che adottano strategie di business differenti (almeno per ora: non sappiamo se e come Sony aggiornerà le proprie politiche in tal senso). In ogni caso, conclude Spencer, la strategia di Microsoft non cambierebbe nemmeno nell’ipotesi che Series X|S raggiungesse o facesse meglio di Sony in termini di vendite: “posso promettere che non faremo nulla del genere” dichiara, convinto che il suo approccio sia quello giusto.

Xbox Series X|S ha ormai raggiunto il mercato della grande distribuzione, ed oggi è stata oggetto di discussione a proposito di un problema al lettore ottico di cui paiono soffrire alcuni lotti. Nella fibrillazione generale di questi primi giorni, inoltre, c’è già stato un fuoco di paglia: per fortuna alla fine era tutto fumo… di vaporiera!

Alcune Xbox Series X hanno problemi col lettore ottico

Assassin's Creed Valhalla, Assassin's Creed, Assassin's Creed Valhalla storia, Assassin's Creed Eivor

Assassin’s Creed Valhalla: 4 cose da sapere sull’epopea dei vichinghi