HOME » news

Spider-Man: Miles Morales sarà glamour grazie alle sue sneakers firmate [Gallery]

Marvel's Spider-Man: Miles Morales, Marvel's Spider-Man: Miles Morales sneakers, SPider-Man PS5, Marvel's Spider-Man: Miles Morales ps5, scarpe Spider-Man videogioco, Adidas Superstar Marvel's Spider-Man: Miles Morales adidas sneakers

Miles Morales si prepara a invadere le nostre PS5 e 4 nel nuovo capitolo della saga di Insomniac e lo fa con stile: Sony e lo sviluppatore hanno rivelato che durante la sua prima uscita pubblica il nuovo Spider-Man calzerà delle stilosissime sneakers Adidas Superstar, che potete ammirare in queste screen:

La scelta vuole onorare il celebre marchio di scarpe, rielaborato per l’occasione con i colori del ragno più famoso del fumetto, in occasione del suo 50° anniversario: il celebre marchio, vero punto di riferimento per atleti e cultori dello stile sportivo, è stato infatti fondato nel lontano 1970.

Ma la celebrazione non include soltanto l’easter-egg delle Adidas in-game: gli stessi modelli sono infatti i protagonisti di una nuova linea a tema Marvel’s Spider-Man: Miles Morales, disponibili in negozi selezionati negli U.S.A., in Canada, Asia e da dicembre in alcune catene europee.

Marvel's Spider-Man: Miles Morales, Marvel's Spider-Man: Miles Morales sneakers, SPider-Man PS5, Marvel's Spider-Man: Miles Morales ps5, scarpe Spider-Man videogioco, Adidas Superstar Marvel's Spider-Man: Miles Morales adidas sneakers

Cosa ne pensate? Trovate siano abbastanza cool da farle diventare uno dei prossimi regali di Natale?

FONTE PlayStation Blog

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

Halo 4 si aggiunge alla Master Chief Collection, in uscita questo novembre

la recensione di sakuna: of rice and ruin

Sakuna: Of Rice and Ruin | Recensione (Switch)