Monster Hunter al cinema prepara i cannoni

Monster Hunter si sta preparando a un anno videoludico molto ricco tra Monster Hunter: Rise e Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin, ma Capcom ha deciso di bucare anche lo schermo dei cinema con i cacciatori di mostri. Nessuno però avrebbe mai pensato che questi buchi sarebbero stati fori di proiettile!

Il teaser dell’atteso film di Monster Hunter è stato mostrato nella giornata del 3 ottobre, e ha già fatto montare su tutte le furie i fan della saga da sempre ambientata in un contesto fantasy medievaleggiante. Dunque, cosa c’entrano mezzi militari, mitragliatori e fucili da cecchini contro un Black Diablo?

Non abbiamo la minima idea di cosa stia accadendo con Monster Hunter su pellicola, soprattutto se ad affiancare questo teaser ci sono state nelle settimane scorse delle immagini con un vestiario e un armamentario più consoni alla storia del franchise, come visibile dall’immagine in basso.

Al momento sappiamo che la trama dovrebbe ruotare attorno al personaggio di Mila Jovovich, il Tenente Artemis, e alla sua truppa. I soldati nel film si ritrovano in un mondo ostile e sconosciuto abitato da mostri. Sempre stando a ciò che sappiamo, dovremmo trovarci in una situazione alla Avatar dove i classici marine americani si rendono conto che le proprie armi e i propri costumi non funzionano in un mondo alieno, e per questo si affidano alle tradizioni locali, in questo caso fatte di spadoni e cacce ai mostri, per fronteggiare le avversità del posto.

Il film è diretto da Paul W.S. Anderson, lo stesso regista di Resident Evil che, inoltre, si è detto fan e giocatore di Monster Hunter. Il regista ha anche affermato che molti fan della saga riconosceranno il mondi, i personaggi e le creature dei videogiochi. Speriamo per gli appassionati e per il bene del franchise che i mostri non vengano tutti crivellati di colpi o fatti esplodere, nel frattempo vi ricordiamo che il film è atteso nelle sale per questo Dicembre.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Alessandro Colantonio

Game designer in erba e chitarrista a tempo perso. Nasce all'ombra del Vesuvio nel 1991, muove i suoi primi passi nel mondo dei videogiochi su un Windows 95 all'età di 5 anni, e diventa presto un Allenatore di Pokémon.

Bazzica tra radio web e band durante i suoi studi universitari tra Napoli, Roma e Milano, per diventare un mittente di mail professionista per annunci di lavoro che non avranno mai risposta.

Prima di approdare a Player.it si è distinto nella fan-community di Pokémon Millennium diventandone rapidamente editorial supervisor e simultaneamente PR, garantendo alla redazione del portale un flusso costante di videogiochi per Nintendo Switch da recensire.

I suoi generi preferiti sono i gestionali, gli strategici, i tattici e i GDR. Tuttavia, essendo un accumulatore seriale di videogiochi, cerca sempre di giocare ogni titolo che gli capita sotto mano.

Ha una perversione per le pratiche fandom, i cani e la birra artigianale. Adora D&D, va in ira e carica.

Monster Hunter Rise Featured

Monster Hunter Rise: la caccia arriva su Switch

PS5: le prime preview da parte di media e youtuber giapponesi