Medal of Honor: Above and Beyond, il capitolo per VR ha una data di uscita

data uscita medal of honor above and beyond VR

Il franchise di Medal of Honor è uno dei più apprezzati dagli appassionati di videogiochi ambientati in scenari bellici. Questi saranno felici di tornare sul campo di battaglia con una nuova campagna in single player, storie sui sopravvissuti, modalità multiplayer e molto altro, ma stavolta in realtà virtuale.

Oggi, durante il Facebook Connect, Respawn Entertainment, studio interno di Electronic Arts Inc. e Oculus, marchio di Facebook, hanno annunciato che Medal of Honor: Above and Beyond, l’attesissimo videogioco in realtà virtuale, uscirà l’11 dicembre 2020 in tutto il mondo. Il team di sviluppo vuole unire cinema e videogioco creando un videogioco innovativo e coinvolgente, in grado di riscrivere le esperienze in realtà virtuale. MoH: Above and Beyond sarà disponibile su Oculus Store per Oculus Rift e Steam con supporto OpenVR e cross-platform play.

Peter Hirschmann, Director di Respawn Entertainment, ha spiegato:

Il franchise di Medal of Honor è da sempre una serie importante che racconta storie inedite di eroi di guerra: sin dal principio, nel 1999, il nostro obiettivo è stato quello di creare videogiochi concreti ed emotivamente autentici che siano fedeli alle esperienze di coloro che hanno combattuto e vissuto il secondo conflitto mondiale” dichiara . “Siamo onorati di condividere queste inedite commoventi storie sui sopravvissuti e veterani della Seconda Guerra Mondiale e di offrire un’esperienza di gioco VR coinvolgente, in grado di fornire azione di alto livello e una narrazione emotiva e intima in egual misura.

Medal of Honor: Above and Beyond riporta i giocatori alle origini della serie conducendoli in un campo militare della Seconda Guerra Mondiale, ambientando l’azione in terra, in mare e in cielo: i giocatori potranno provare sensazioni uniche come saltare dagli aerei, scendere dalle montagne e sabotare le basi naziste.

La campagna per single-player non sarà un semplice orpello, anzi, ha intenzione di raccontare anche una delle storie più coinvolgenti della Seconda Guerra Mondiale. Il team di Respawn ha trascorso gli ultimi quattro anni a intervistare veterani di guerra e viaggiando nei luoghi in cui è avvenuto il conflitto, al fine di ottenere più informazioni possibili per ricostruire un contesto realistico. Il team ha anche fatto un lavoro pazzesco di motion capture per offrire ai giocatori performance narrative di altissimo livello.

Medal of Honor: Above and Beyond presenterà diverse modalità di gioco multiplayer, alcune delle quali saranno giocabili solo in VR. I giocatori, inoltre, potranno beneficiare del cross-platform play su più dispositivi diversi.

Cosa ne pensate di questo annuncio? Vi interessa un’esperienza VR di Medal of Honor?

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Michele Longobardi

Laureato in Lettere moderne, scopro la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il mio più grande amore e così decido di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la mia forma finale.

Per me i videogiochi sono una forma d'arte e guai a dirmi il contrario.

Appassionato di tutto ciò da cui sgorga sangue: cinema horror (registi preferiti Argento e Romero), letteratura gialla e dell'orrore (autori preferiti Christie, Poe e Lovecraft) e ovviamente i videogiochi del genere (Silent Hill e Resident Evil sopra ogni cosa).

Il mio videogioco preferito di sempre è Fahrenheit che ho finito un numero non precisato di volte, da lì scaturisce la mia ammirazione per tutti i lavori di David Cage.

La mia "carriera" videoludica è segnata da un marchio da cui non sono mai riuscito a staccarmi: PlayStation! In circa 20 anni di gaming, ho completato più di 600 titoli.

Nintendo, il film di Super Mario arriverà ufficialmente nel 2022 con Miyamoto coinvolto come produttore

assassin's creed e splinter cell VR

Assassin’s Creed e Splinter Cell VR annunciati per Oculus