HOME » news

Super Mario Galaxy su Nintendo Switch Lite non richiede il motion control

Nella giornata di ieri Nintendo ha sorpreso tutti con una Direct interamente dedicata ai 35 anni di Super Mario nella quale, tra i vari titoli annunciati per Nintendo Switch, è stato presentato anche un restyle di Super Mario Galaxy all’interno della collezione Super Mario 3D All-Stars.

Nella suddetta collezione sono presenti altre 2 vecchie glorie del franchise di Super Mario oltre al capitolo Galaxy originariamente uscito per Nintendo Wii: parliamo di due pietre miliari del videogioco, ossia Super Mario 64 e Super Mario Sunshine.

In molti hanno iniziato a chiedersi, però, come poter giocare Super Mario Galaxy su Nintendo Switch Lite dato che le meccaniche di gioco previste su Nintendo Wii includevano l’utilizzo del motion control, impossibile da padroneggiare con la piccola console ibrida a meno che di non muovere l’intera piattaforma con tutto lo schermo. Nel gioco originale, scuotere il telecomando serviva ad attivare lo Spin, un’abilità dell’idraulico baffuto che lo aiuta nel salto con una giravolta a mezz’aria, oltre a essere utile nella modalità Co-Star per giocare come stella in multiplayer locale.

La stessa pagina ufficiale di Nintendo nella descrizione dei titoli contenuti nella collezione Super Mario 3D All-Stars suggerisce la necessità di avere i Joy-Con per utilizzare le meccaniche di gioco programmate con il motion control, e riguardo la Nintendo Switch Lite pone un post-scriptum ambiguo segnalato con un asterisco:

Per utilizzare le funzionalità dei controller Joy-Con su Nintendo Switch Lite è necessaria una coppia di Joy-Con ed è consigliato uno Stand ricarica regolabile per Nintendo Switch. È inoltre necessario un dispositivo in grado di ricaricare i Joy-Con, come l’impugnatura ricarica Joy-Con.

A molti questa scelta è sembrata decisamente strana, per questo la celebre rivista videoludica Polygon ha chiesto chiarimenti riguardo il motion control direttamente a Nintendo, ricevendo la seguente risposta:

Super Mario Galaxy è supportato in modalità TV, Tabletop e Portatile. Nelle modalità TV e Tabletop, il motion control è richiesto per le funzionalità del puntatore. In modalità Portatile, la funzionalità del puntatore è stata adattata per l’uso del touch screen.

Spin in Super Mario Galaxy

Insomma, si tratta di messaggi un po’ contraddittori, ma se Nintendo stessa dice che è stato reso fruibile il touch screen al posto del motion control in modalità portatile, vuol dire che la funzione esiste e che Super Mario Galaxy dovrebbe essere tranquillamente giocabile su Nintendo Switch Lite. Resta da capire perché non sia specificato nella pagina ufficiale.

Super Mario 3D All-Stars sarà disponibile dal 18 settembre per un periodo limitato, fino a marzo 2021. È già possibile preordinare la collezione.

Ys Origin in arrivo su Nintendo Switch

the witcher 3: wild hunt, the witcher 3, cd projekt red, the witcher 3 xbox series X, The Witcher 3 PlayStation 5

The Witcher 3 sbarca su next gen!