Halo Infinite rinviato al 2021

halo infinite rinviato

Microsoft e 343 Industries hanno deciso di posticipare il lancio di Halo Infinite al 2021. Il team di sviluppo ha pubblicato pochi minuti fa un tweet in cui si riportano le motivazioni del rinvio.

Nell’immagine allegata al post si afferma che il ritardo è correlato alla pandemia di coronavirus in corso, poiché i dipendenti sono passati dal lavoro in ufficio al lavoro da casa e lo sviluppo di giochi di grandi dimensioni è stato particolarmente difficile per molti nell’industria.

Halo Infinite non aveva cominciato benissimo il suo esordio con moltissime critiche (e meme) piovute a seguito di un gameplay trailer non considerato all’altezza delle aspettative.

Con questo rinvio, Microsoft e 343 Industries potranno correggere tutto ciò che non va e offrire ai fan un’esperienza di altissimo livello.

Ricordiamo che Halo Infinite avrebbe dovuto fare da apripista alla nuova generazione di console targata Microsoft come titolo di lancio.

Questa notizia bissa quella, arrivata sempre oggi, del rinvio di Vampire the Masquerade – Bloodlines 2.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
there is no game recensione

There is no Game: Wrong Dimension, la non recensione (PC)

kill it with fire

Kill It With Fire: Recensione (PC)