HOME » news

No More Heroes arriva su Switch? Una classificazione mette la pulce nell’orecchio

no more heroes, Grasshopper Manufacture, Travis touchdown, , nintendo switch,

Le riedizioni di classici del videogioco su piattaforme di ultima generazione sono ormai una costante e ormai scoprire che un titolo del passato ne avrà una non sorprende più. Ultimo protagonista di un’operazione del genere potrebbe essere il primo capitolo della serie No More Heroes, uscito in origine nel 2007, che sarebbe stato giudicato dalla Taiwan Digital Game Rating Committee in vista di un’inedita edizione per Nintendo Switch.

Il gioco originale (su Wii) ha introdotto il personaggio e le avventure di Travis Touchdown, simpatico sicario della malavita dall’esistenza abbastanza folle e incasinata, e ha fatto da apripista per un secondo episodio e poi per un terzo, quest’ultimo annunciato da poco proprio per Switch (qui la news).

Di No More Heroes era inoltre uscita una prima riedizione ampliata per PlayStation 3 e Xbox 360 nel 2010.

Cosa ne pensate? L’idea di un ritorno della prima avventura di Travis sarebbe di vostro gradimento?

FONTE Gematsu

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

horizon-zero-dawn-preistoria-header

Horizon Zero Dawn: Macchine e preistoria

Gears Tactics, Gears of War, Xbox One, Microsoft, Splash Damage, The Coalition

Gears Tactics su Xbox One? Potrebbe arrivare molto presto