HOME » news

Avowed: primi dettagli del nuovo open world di Obsidian

Avowed,Obsidian, Skyrim, action-rpg, action rpg fantasy,

Avowed, mostrato per la prima volta nel corso dello show Xbox della scorsa settimana, è stato definito da più commentatori un gioco che punta al difficile obiettivo di porsi come erede di The Elder Scrolls V: Skyrim attirando su di sé aspettative e curiosità.

Curiosità che oggi vengono aumentate da alcune informazioni diffuse da un insider abbastanza quotato.

Joe Sinister ha infatti diffuso una lista di features (confermata dalla testimonianza di Klobrille, importante insider Xbox Studios, qui il link), il nuovo gioco di Obsidian promette di puntar tutto su parole chiavi come narrativa ambientale, un open world che appare davvero massiccio e ancor più vasto di Skyrim e un supporto importante alla community di modders.

Avowed,Obsidian, Skyrim, action-rpg, action rpg fantasy, joe sinister

Un elenco di caratteristiche alla base di ogni buon gioco del genere, ma basterà a rendere Avowed un nuovo classico e a far mettere da parte Skyrim, l’action-rpg più scaricato, giocato e amato di sempre?

FONTE DSOG

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

Ghost of Tsushima Sekiro Shadows Die Twice

Tra Tsushima e Sekiro: un fantasma senza onore e un lupo alla ricerca di esso

Tell Me Why: Dontnod ha consultato associazioni indigene per raffigurare la cultura Tlingit