HOME » news

David Beckham scende in campo… su Rocket League!

Chi sarebbe in grado di occuparsi di qualcosa composta da calcio e motori, se non proprio David Beckham? Dopo essere stato calciatore, dirigente sportivo, procuratore sportivo, modello, imprenditore e in ultimo (non per importanza) marito di una Spice Girl, David Beckham si inventa anche mentore e mental coach di una squadra eSportiva di Rocket League.

Si tratta di Guild Esports, una squadra il cui co-proprietario è proprio David Beckham, e che è appena entrata nel circuito eSportivo nella Rocket League Championship Series X. Proprio lo scorso giugno, la serie aveva annunciato che avrebbe subito cambiamenti per strutturarsi in maniera più aperta e per avere più team nella competizione.

Nel video di presentazione di Guild Esports pubblicato su YouTube, visibile in basso, facciamo conoscenza con i giocatori: Joseph “Noly” Kidd e Thomas “ThO” Binkhorst, entrambi provenienti dalla Team Singularity, e Kyle “Scrub Killa” Robertson.

David Beckham, nello specifico, si occuperà di aiutare i giocatori nella concentrazione e nella gestione dello stress derivato dalla competizione, vivendo uno stile di vita sano e affrontando i problemi di natura mentale.

Vi ricordiamo che Rocket League diventerà Free-to-Play nel prossimo futuro grazie all’iniziativa dell’Epic Games Store.

FONTE Esports Observer

Articolo a cura di Alessandro Colantonio

Game designer in erba e chitarrista a tempo perso. Nasce all'ombra del Vesuvio nel 1991, muove i suoi primi passi nel mondo dei videogiochi su un Windows 95 all'età di 5 anni, e diventa presto un Allenatore di Pokémon.

Bazzica tra radio web e band durante i suoi studi universitari tra Napoli, Roma e Milano, per diventare un mittente di mail professionista per annunci di lavoro che non avranno mai risposta.

Prima di approdare a Player.it si è distinto nella fan-community di Pokémon Millennium diventandone rapidamente editorial supervisor e simultaneamente PR, garantendo alla redazione del portale un flusso costante di videogiochi per Nintendo Switch da recensire.

I suoi generi preferiti sono i gestionali, gli strategici, i tattici e i GDR. Tuttavia, essendo un accumulatore seriale di videogiochi, cerca sempre di giocare ogni titolo che gli capita sotto mano.

Ha una perversione per le pratiche fandom, i cani e la birra artigianale. Adora D&D, va in ira e carica.

StarCraft II: Blizzard celebra il decimo anniversario con un aggiornamento

crossfire x, sparatutto remedy

Crossfire X: mostrata la campagna targata Remedy e Smilegate