David Beckham scende in campo… su Rocket League!

Chi sarebbe in grado di occuparsi di qualcosa composta da calcio e motori, se non proprio David Beckham? Dopo essere stato calciatore, dirigente sportivo, procuratore sportivo, modello, imprenditore e in ultimo (non per importanza) marito di una Spice Girl, David Beckham si inventa anche mentore e mental coach di una squadra eSportiva di Rocket League.

Si tratta di Guild Esports, una squadra il cui co-proprietario è proprio David Beckham, e che è appena entrata nel circuito eSportivo nella Rocket League Championship Series X. Proprio lo scorso giugno, la serie aveva annunciato che avrebbe subito cambiamenti per strutturarsi in maniera più aperta e per avere più team nella competizione.

Nel video di presentazione di Guild Esports pubblicato su YouTube, visibile in basso, facciamo conoscenza con i giocatori: Joseph “Noly” Kidd e Thomas “ThO” Binkhorst, entrambi provenienti dalla Team Singularity, e Kyle “Scrub Killa” Robertson.

David Beckham, nello specifico, si occuperà di aiutare i giocatori nella concentrazione e nella gestione dello stress derivato dalla competizione, vivendo uno stile di vita sano e affrontando i problemi di natura mentale.

Vi ricordiamo che Rocket League diventerà Free-to-Play nel prossimo futuro grazie all’iniziativa dell’Epic Games Store.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Esports Observer

StarCraft II: Blizzard celebra il decimo anniversario con un aggiornamento

crossfire x, sparatutto remedy

Crossfire X: mostrata la campagna targata Remedy e Smilegate