HOME » news

FIFA 21 – tutto quello che sappiamo

La serie FIFA di EA Sports è fra le più longeve del panorama videoludico mondiale. Sin dalla sua nascita, nel lontano 1993, i capitoli calcistici del colosso americano hanno conquistato milioni di fan. Ad oggi, il franchise ha raggiunto le 300 milioni di copie vendute; un successo strepitoso ottenuto soprattutto grazie alla modalità FUT – Ultimate Team. Quest’anno, l’editore con sede a Redwood ma con uno studio dislocato a Burnaby, British Columbia, Canada (il principale artefice della serie), è alle prese con lo sviluppo dell’atteso nuovo capitolo: FIFA 21.

Il predecessore, FIFA 20, è stata oggetto di aspre critiche dovute per la maggiore al lancio di una modalità carriera ottimizzata male e poco ispirata e da un’offerta online che ha persino visto le stelle degli eSport essere buttate fuori dai tornei a seguito di bug e glitch a dir poco imbarazzanti. La nuova modalità Volta (in stile FIFA Street) non è riuscita ad attrarre i giocatori e a farli allontanare dalla routine proposta dall’Ultimate Team, fatta di Weekend League, Rivals, Squad Battles, Sfide e chi più ne ha più ne metta.

Mentre EA è desiderosa di mostrare i miglioramenti che arriveranno su FIFA 21, in parte lo ha fatto quest’oggi con il reveal trailer dedicato (visionabile in calce), noi di Player.it, abbiamo deciso di fornirvi tutte le informazioni che conosciamo sul gioco.

Quando sarà pubblicato FIFA 21?

La data di uscita di FIFA 21 è fissata al 9 ottobre 2020. Detto questo, coloro che hanno prenotato o prenoteranno la Ultimate o la Champions Edition, grazie all’accesso anticipato, potranno iniziare a giocarci dal 6 ottobre. Chi invece ha un abbonamento attivo al servizio e Origin Access Premier, potrà provarlo a partire dal 1 ottobre.

Come avete potuto notare, il gioco uscirà più tardi del previsto. Solitamente le iterazioni calcistiche di EA Sports vengono pubblicate alla fine di settembre e il ritardo potrebbe essere dovuto alla pandemia globale di Coronavirus. Per tranquillizzare i fan, EA ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Rimaniamo in costante comunicazione con i club e le federazioni in tutto il mondo per comprendere l’impatto che la pandemia di COVID-19 ha avuto sul panorama calcistico internazionale. Continueremo a collaborare con loro nei prossimi mesi mentre elaboreranno i piani per la prossima stagione.”

Trailer e gameplay di FIFA 21: un primo sguardo dall’EA Play 2020

Non abbiamo ancora avuto modo di guardare con i nostri occhi il gameplay di FIFA 21. Abbiamo però avuto un breve assaggio durante il Feel Next Level all’EA Play Live streaming tenutosi alla fine di giugno, insieme a Madden NFL 21.

Licenze, le novità

Le tante licenze presenti in FIFA, sono parte del motivo per cui i giocatori tornano a giocarci magari dopo aver sperimentato la simulazione calcistica targata Konami. Nello specifico, il colosso nipponico ha perso per l’anno che verrà quelle relative all’AC Milan e l’FC Internazionale. I due gloriosi club di Milano, sono infatti passati a EA che ha confermato una partnership pluriennale così come si è anche garantita i diritti esclusivi della Liga spagnola fino al 2030. Mentre per quanto riguarda il Piemonte Calcio? I giocatori di FIFA dovranno accontentarsi, in quanto la Juventus ha un accordo commerciale esclusivo con Konami per tre anni e quindi non saranno presenti kit, stemmi e stadio reale della società bianconera. Stessa sorte toccherà ai tifosi giallorossi, in quanto EA Sports ha ufficialmente annunciato il termine dell’accordo con il club AS Roma. La società capitolina perderà il nome e lo stemma.e diventerà “Roma FC” con tanto di stemma e divise personalizzati. Cambierà anche il nome dello stadio casalingo che diventerà Stadion Olympik.

Qual è il prezzo di FIFA 21? Panoramica delle versioni

Saranno disponibili tre differenti edizioni:

  • FIFA 21 Standard Edition: € 59,99
  • FIFA 21 Champions Edition: € 79,99
  • FIFA 21 Ultimate Edition: € 99,99

La Champions Edition e la Ultimate Edition – che costano leggermente di più rispetto all’edizione standard, includeranno, oltre all’accesso anticipato, una serie di contenuti bonus.

Nello specifico:

Standard Edition:

  • Fino a 3 pacchetti oro rari (1 a settimana per 3 settimane)
  • Oggetto atleta di copertina in prestito per 5 partite FUT
  • Giocatore a scelta ambasciatore FUT — Potrete scegliere 1 fra 3 oggetti giocatore per 3 partite FUT.
  • Divise FUT e oggetti stadio in edizione speciale

Champions Edition:

  • Accesso anticipato di 3 giorni
  • Fino a 12 pacchetti oro rari (1 a settimana per 12 settimane)
  • Oggetto atleta di copertina in prestito per 5 partite FUT
  • Talento locale nella modalità Carriera — Una giovane promessa locale con potenziale da campione.
  • Giocatore a scelta ambasciatore FUT — Potrete scegliere 1 fra 3 oggetti giocatore per 3 partite FUT.
  • Divise FUT e oggetti stadio in edizione speciale

Ultimate Edition:

  • Bonus periodo limitato — Un oggetto Da tenere d’occhio FUT 21 non scambiabile.
  • Accesso anticipato di 3 giorni
  • Fino a 24 pacchetti oro rari (2 a settimana per 12 settimane)
  • Oggetto atleta di copertina in prestito per 5 partite FUT
  • Talento locale nella modalità Carriera — Una giovane promessa locale con potenziale da campione.
  • Giocatore a scelta ambasciatore FUT — Potrete scegliere 1 fra 3 oggetti giocatore per 3 partite FUT.
  • Divise FUT e oggetti stadio in edizione speciale

Chi invece si abbona al servizio proprietario EA Access potrà ottenere uno sconto del 10% sull’acquisto del gioco completo.

Su quali console sarà disponibile FIFA 21?

FIFA 21 sarà disponibile per PS4, Xbox One e PC. In seguito arriverà anche sulle console di prossima generazione PS5 e Xbox Series X.

Inoltre, le versioni next-gen sfrutteranno il Dual Entitlement. Ma che cos’è?

Una volta che PlayStation 5 e Xbox Series X saranno disponibili sul mercato entro la fine dell’anno, il Dual Entitlement vi consentirà di aggiornare la vostra copia di FIFA 21 da PlayStation 4 a  PlayStation 5 o da Xbox One a Xbox Series X senza alcun costo aggiuntivo. L’aggiornamento non è utilizzabile diversamente, quindi non è possibile passare da PS5 a PS4 o da Xbox Series X a Xbox One.

Anche la versione retail di FIFA 21 includerà il diritto di scaricare e giocare alla versione per PlayStation 5 e Xbox Series X, quindi potrete aggiornare il gioco sfruttando la funzionalità, a patto che la piattaforma di nuova generazione abbia l’unità disco.

Tutti i progressi ottenuti e i contenuti acquisiti in FIFA 21 Ultimate Team (giocatori, crediti, FIFA Points, oggetti cosmetici), così come tutti i progressi nella modalità Volta, verranno trasferiti da PlayStation 4 a PlayStation 5 e viceversa, o da Xbox One a Xbox Series X e viceversa. I progressi nelle altre modalità: Stagioni Online, Stagioni Co-op, modalità Carriera, Pro Club, saranno strettamente correlati alla specifica piattaforma e pertanto non saranno trasferibili.

Se intendete acquistare una piattaforma di nuova generazione priva di unità disco, dovete acquistare la versione digitale di FIFA 21 per sfruttare il Dual Entitlement.

Ancora una volta, la versione Nintendo Switch sarà un’edizione legacy senza nuove modalità di gioco o modifiche al gameplay, ma con squadre e kit aggiornati.

FIFA 21 per la prima volta su Steam

Per la prima volta nella storia della serie, FIFA sarà disponibile su Steam. Questo fa parte di una nuova tendenza da parte di EA di rendere disponibili i propri giochi per l’acquisto anche nel negozio Valve.

Ovviamente, è possibile preordinare FIFA 21 anche su Origin. EA ha anche confermato che ci sarà una versione Stadia, i cui dettagli saranno rivelati entro la fine dell’anno.

Quali saranno le nuove funzionalità?

Le versioni PS5 e Xbox Series X, vanteranno tutta una serie di migliorie tecniche: tempi di caricamento incredibilmente rapidi, illuminazione e rendering migliorati, audio spaziale per un’esperienza dello stadio più coinvolgente.

A queste, si aggiungeranno anche nuove e interessanti meccaniche di gameplay: dribbling agile che aumenterà le opportunità di chi attacca di superare la difesa avversaria. Il posizionamento intelligente incrementerà l’intelligenza artificiale e farà in modo che i giocatori si muovano attraverso una concezione spazio-temporale reale. Gli inserimenti creativi offriranno nuove opzioni ai giocatori per i movimenti senza palla. Il sistema di collisioni naturali, invece, utilizzerà un nuovissimo sistema di animazione per creare interazioni più fluide tra i giocatori in campo.

I giocatori PC non otterranno le funzionalità e le migliorie previste per console next-gen. Infatti, dovranno accontentarsi della versione attuale, lo stesso FIFA 21 che arriverà su PS4 e Xbox One.

Ci saranno aggiornamenti alla modalità Carriera?

I problemi con la modalità Carriera hanno rovinato il lancio di FIFA 20 e i fan di questa modalità di gioco sono ansiosi di conoscere i miglioramenti che saranno apportati.

Con FIFA 21, gli appassionati potranno dirigere ogni aspetto del proprio team, attraverso alcune nuove caratteristiche che daranno profondità e dinamicità alle partite, alle trasferte e all’allenamento. La Modalità Carriera presenterà anche alcuni cambiamenti in termini di gameplay grazie all’Interactive Match Sim, un nuovo sistema di crescita che permetterà di gestire al meglio lo sviluppo del giocatore e altro ancora.

Inoltre, i giocatori hanno richiesto a gran voce una più realistica gestione dei trasferimenti, una migliore integrazione dei giovani giocatori, un editor dello stadio e una maggiore varietà di reazioni manageriali. Tutte funzionalità che EA Sports potrebbe effettivamente includere nel gioco. Per tutti i dettagli vi rimandiamo all’articolo dedicato.

Nuove icone?

Ogni nuovo titolo di FIFA vede l’aggiunta di icone inedite.

Alcune delle nuove potenziali icone potrebbero essere: David Beckham, Franz Beckenbauer, Oliver Kahn e Francesco Totti.

Chi sarà l’uomo copertina?

Il testimonial di quest’anno è il vincitore della Coppa del Mondo, nonché star del Paris Saint-Germain, Kylian Mbappe.

Mbappé è senza dubbio la stella più brillante della Ligue 1 e probabilmente il miglior giocatore al mondo di età inferiore ai 25 anni. Ottima scelta EA!

FIFA 21 supporterà il crossplay?

EA aveva in precedenza dichiarato di voler implementare la funzionalità:

“Permettere ai nostri giocatori giocare l’uno contro l’altro su qualunque piattaforma giochino è un nostro obiettivo a lungo termine. Al momento non abbiamo notizie, ma continuiamo a lavorare sulla sua integrazione e condivideremo eventuali aggiornamenti in futuro.”

Purtroppo, non sarà così:

“In FIFA 21 non sarete in grado di giocare su diverse generazioni di console o fra piattaforme diverse”, ha dichiarato EA. “Tuttavia, potrete trasferire i vostri progressi [in FIFA Ultimate Team] da PS4 a PS5 e da Xbox One a Xbox Series X.”

Trailer di presentazione ufficiale di FIFA 21

Ci saremmo aspettati di più dalla presentazione di FIFA 21 e invece ci dobbiamo accontentare di un reveal trailer che mostra brevemente in azione Kylian Mbappè, Trent Alexander-Arnold, Erling Håland e João Félix.

Annunciato Project Oxygen, un survival sci-fi su un dirigibile

the medium avrà due realtà visitabili in simultanea senza caricamenti

The Medium: i giocatori risolveranno i puzzle visitando due realtà in simultanea [Gallery]