FIFA 21, le novità del gameplay

FIFA 21
FIFA 21

EA Sports ha appena condiviso sul proprio canale YouTube, il primo trailer di gameplay dell’atteso nuovo capitolo calcistico di FIFA 21.

Qui di seguito le nuove caratteristiche del gioco:

FIFA 21 premia la creatività del giocatore e soprattutto il controllo con e senza palla, grazie ad un posizionamento dei calciatori più intelligente e consono all’azione specifica di gioco, sarà possibile incrementare le chance di andare a rete.

Ad agevolarci nella fase offensiva ci sarà il nuovo “Agile Dribbling“, che promette di cambiare radicalmente le carte in tavola. Lo scorso anno, si aveva il controllo dei duelli 1 vs 1, grazie al dribbling dinamico. Quest’anno invece, l’Agile Dribbling, permetterà all’utente di essere creativo e dare sfogo alle proprie skill per superare la retroguardia avversaria. Il segreto? Si chiama “gioco di gambe“, capace di ubriacare qualsiasi difensore. Tenendo premuto il tasto R1 e utilizzando la levetta analogica sinistra, sarà possibile controllare meglio la palla e la direzione in cui vogliamo che il nostro attaccante vada (nel video, viene finemente mostrato da Raheem Sterling, fuoriclasse del Manchester City).

L’abilità in questione è stata concepita sia per superare in dribbling l’avversario ma soprattutto per creare nuovi spazi attaccabili dai nostri compagni che supportano l’azione offensiva. Potremo anche utilizzare “mosse eleganti” per concludere l’azione, come il dribbling ad aggirare l’avversario e la finta di trascinare la palla per superare il difendente. Il gioco è fatto … anzi no, la difesa ci darà filo da torcere grazie ad un nuovo sistema di fisica. Infatti, il difensore puntato dall’attaccante avversario, potrà avvalersi del proprio fisico per contrastare quest’ultimo.

Ci saranno importanti aggiornamenti anche per quanto riguarda gli inserimenti. In passato erano completamente affidati alla IA, quest’anno invece sarà l’utente ad avere il controllo dei giocatori senza palla, ponderando al meglio, magari con un po’ di fantasia, dove far inserire il giocatore a supporto. Il tutto sarà possibile grazie agli uno-due direzionati e gli inserimenti direzionati. Basterà premere il tasto R1 e muovere, con il giusto tempismo, la levetta analogica destra per finalizzare l’inserimento (la meccanica di gioco viene mostrata in video da Mohamed Salah, neo campione delle Premier League con il Liverpool).

Non meno importante, come nella realtà, in cui i giocatori più forti della squadra si trovano al posto giusto nel momento giusto, anche in FIFA 21, grazie ad una nuova intelligenza tattica, attaccanti come il “Kun” Sergio Aguero, attenderanno il momento giusto per scattare, evitando il fuorigioco della squadra avversaria. Mentre, registi fantastici come Kevin De Bruyne, tergiverseranno quel tanto che basta affinché il compagno di squadra prenda alle spalle la retroguardia e si ritrovi a tu per tu con l’estremo difensore. La nuova intelligenza tattica, potrà essere sfruttata anche in fase difensiva. Come mostrato in video, centrocampisti difensivi, come Fabinho, potranno intercettare le linee di passaggio e ribaltare l’azione. Mentre difensori fisicamente insuperabili, saranno ancora più reattivi e capaci di interrompere l’azione più efficacemente.

FIFA 21 migliorerà anche le azioni di gioco più concitate, soprattutto quando ci sarà una palla vagante in area di rigore. In questo caso, entrerà in azione il nuovo sistema per le collisioni che ridurrà le cadute accidentali e i tanto fastidiosi contrasti, saranno più realistici.

Infine, sono stati rivisti anche i “momenti fondamentali” ovvero quelli che potrebbero cambiare la partita. Sarà possibile attivare i colpi di testa manuali e mirare all’angolino o nella direzione in cui vogliamo che la palla vada, oppure calibrare al meglio un passaggio filtrante, direttamente sulla corsa del nostro compagno. Una volta apprese queste nuove caratteristiche, sarà possibile tuffarsi nelle varie modalità di gioco, fra cui “Calcio d’inizio” che supporterà una nuova feature. Ovvero, se davanti al portiere dovessimo mancare l’occasione da gol, potremo fare “rewind” (in stile F1 2020) e avere un’altra occasione.

Queste sono alcune delle principali novità del gioco. C’è ancora tanto da scoprire, in particolar modo sulla rinnovata modalità Carriera e su FUT – Ultimate Team.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Xbox Game Pass Ultimate a solo 1€ con Cloud Gaming e oltre 100 giochi

call of duty Warzone, Call of Duty Modern Warfare, Call of Duty Stagione 5, Call of Duty Warzone Stagione 5, Call of Duty Stagione 5 dettagli

Call of Duty: partita la stagione 5 di Warzone e Modern Warfare-Tutti i dettagli