HOME » news

Worms Armageddon: a vent’anni dalla pubblicazione arriva un nuovo aggiornamento

worms armageddon, worms, retrogaming, curiosità giochi, curiosità videoludiche, team17, infrogames lyon house

Il bello del mondo dei videogiochi è che ti dà sempre qualche sorpresa imprevista e questa è una di quelle: un nuovo aggiornamento di un gioco uscito da più di vent’anni, Worms Armageddon.

Si tratta di un gioco tattico a turni uscito nel 1999 per PC, PS1, Dreamcast, Game Boy Color e Nintendo 64 che ieri ha ricevuto un massiccio aggiornamento che oltre a fixare vari bug ha anche introdotto diverse novità.

Nel nuovo pacchetto è compresa la modalità In Finestra, il RubberWorm (che permette di modificare la fisica del gioco) e vari altre impostazioni a nostra disposizione per personalizzare le partite.

Scommettiamo che non si tratta dell’unico esempio di “a volte ritornano” che potremmo trovare su piazza, ma pensare che Worms Armageddon sia ancora “in attività” dopo tutto questo tempo fa davvero un certo effetto.

Conoscete altri giochi così longevi? Raccontateci qualcosa di essi nei commenti.

FONTE Engadget

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

ghost of tsushima, ghost of tsushima lock-on, sucker punch, ghost of tsushima non ha lock-on, sony computer entertainment

Ghost of Tsushima: Sucker Punch spiega l’assenza del lock-on sui nemici

Super Mario, Mario Collection 35 Anni, Nintendo

Super Mario: in arrivo l’annuncio della collection per il 35° anniversario? [Rumor]