HOME » news

Lo sviluppo di TLoZ: Breath of the Wild 2 potrebbe essere quasi finito

sviluppo di breath of the wild 2 finito?

The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 potrebbe essere arrivato già alle fasi finali dello sviluppo, a confermarlo due persone che stanno lavorando al doppiaggio in spagnolo.

Gli attori che stanno lavorando al doppiaggio spagnolo di Zelda e Revali, per il sequel del pluripremiato gioco di Nintendo, hanno rivelato di aver realizzato tutte le registrazioni che poi verranno inserite nei dialoghi di gioco (questa è ovviamente anche una conferma della presenza di Revali).

Grazie a Gamereactor, sappiamo che Marc Navarro e Nerea Alfonso hanno partecipato al podcast A Coffee with Nintendo, in cui hanno rivelato alcuni dettagli sullo stato dello sviluppo del titolo.

Visto che il doppiaggio spagnolo è finito, secondo gli attori, è ovvio che anche le registrazioni per la versione inglese siano state portate a compimento, altrimenti non avrebbero potuto avere già tutto il materiale a disposizione.

Anche se questo non ci dice quanto sia lontana l’uscita di TLoZ: Breath of the Wild 2, indica che il gioco è più vicino al rilascio di quanto ci si potesse attendere, poiché la localizzazione in genere viene portata a termine verso la fine della produzione di un videogioco. 

Ricordiamo che Breath of the Wild 2 è stato annunciato all’E3 2019. Da allora, Nintendo non l’ha mai menzionato nei successivi Direct, né ha mostrato alcun filmato.

In un’intervista a seguito della sua rivelazione, il produttore Eiji Aonuma ha affermato che il sequel avrà come fonte di ispirazione Red Dead Redemption II , mentre il suo predecessore si era ispirato a The Elder Scrolls V: Skyrim.

Per quanto riguarda la data di uscita, pertanto, possiamo ipotizzare che il rilascio possa avvenire entro il 2021, ma va ricordato che nel corso del 2020 Nintendo intende focalizzarsi su Mario per celebrare i 35 anni del franchise. 

Più probabile un’uscita proprio nel 2021? Considerando che nel mese di Febbraio del 2021 Nintendo festeggerà proprio il 35mo anniversario di The Legend of Zelda… potete concludere voi la frase.

FONTE VG247

Articolo a cura di Michele Longobardi

Laureato in Lettere moderne, scopro la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il mio più grande amore e così decido di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la mia forma finale.

Per me i videogiochi sono una forma d'arte e guai a dirmi il contrario.

Appassionato di tutto ciò da cui sgorga sangue: cinema horror (registi preferiti Argento e Romero), letteratura gialla e dell'orrore (autori preferiti Christie, Poe e Lovecraft) e ovviamente i videogiochi del genere (Silent Hill e Resident Evil sopra ogni cosa).

Il mio videogioco preferito di sempre è Fahrenheit che ho finito un numero non precisato di volte, da lì scaturisce la mia ammirazione per tutti i lavori di David Cage.

La mia "carriera" videoludica è segnata da un marchio da cui non sono mai riuscito a staccarmi: PlayStation! In circa 20 anni di gaming, ho completato più di 600 titoli.

copertina soulgivers

Gentlemen Around a Table: Soulgivers

Xbox Series X, Xbox, Microsoft,

Xbox Series X: annunciato il reveal event dei giochi [in aggiornamento]