Amnesia: l’orrore è ancora più bello grazie a una remastered mod in 4K

Amnesia, Amnesia Remaster Mod 4k, Frictional Games, survival horror

Per il genere dell’horror in prima persona che tanto ha caratterizzato l’ultimo decennio, Amnesia: The Dark Descent (primo di una serie il cui ultimo episodio, Rebirth, è stato presentato qualche mese fa) rappresenta una sorta di gioco fondativo: sviluppato da Frictional Games e uscito nel lontano 2010, ha di fatto definito un intero canone videoludico e quasi reinventato il genere survival horror.

Oggi, grazie a una mod sviluppata dall’autore Florian, possiamo goderci tutto lo splendido orrore del primo capitolo in un formato che aggiunge varie texture 4K e inserisce nuovi dettagli intervenendo sulle texture delle superfici (sia in termini di texture allargate che di dettagli aggiunti), sul comportamento delle luci.

Non mancano poi, certo, nuovi dettagli e l’introduzione di nuove tecnologie come i materiale PBR (in pratica: varie superfici muteranno aspetto in tempo reale grazie a questo principio, che simula la loro fisica in modo impressionante) e la Parrallax Occlusion Mapping, che permette di rendere in modo più realistico la percezione del cambio di profondità. Altre aggiunte interessanti sono i riflessi e le superfici trasparenti (essenziali per rendere le finestre realistiche).

Amnesia, Amnesia Remaster Mod 4k, Frictional Games, survival horror

Tutta una serie di features che, siamo certi, daranno nuova vita a questo moderno classico del brivido, permettendoci run ancor più terrificanti rispetto al passato.

Volete provare anche voi? Allora ecco il link per scaricare la mod.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Dark side of gaming
Cyberpunk 2077, The Witcher 3, CD Projekt Red

Una delle spade più belle di The Witcher 3 farà un cameo in Cyberpunk 2077

come giocare a cyberpunk 2077

Cyberpunk 2077 giocato come un GTA? Possibile, ma CD Projekt Red lo sconsiglia