Lo sceneggiatore di Dead Space ha qualcosa in serbo per la presentazione di PS5

Dead Space, Visceral Games, Electronic Arts

La presentazione dei titoli PlayStation 5 ha finalmente una data certa per domani sera, e l’hype si fa sempre più grande anche grazie alle anticipazioni di questi giorni da parte di vari developer.

Dopo i rumor su Silent Hill, ora è un tweet dello sceneggiatore di Dead Space a far inarcare le ciglia per l’interesse. Il post annuncia infatti quello che sembra un reveal per giovedì, e fa riferimento a un grande progetto portato avanti da Johnston negli ultimi anni:

https://twitter.com/AntonyJohnston/status/1270474515160727552?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1270474515160727552&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.everyeye.it%2Fnotizie%2Fps5-nuovo-gioco-autore-dead-space-teaser-johnston-450931.html

Ricordiamo che Johnston è stato uno degli autori del primo capitolo della serie, ha aiutato nello sviluppo di altri progetti del franchise e ha lavorato anche a giochi come Shadow of Mordor e Binary Domain.

Quale sarà la natura del nuovo progetto? Johnston ovviamente non si è sbottonato, ma ha dato un piccolo indizio dichiarando che durante l’avventura il personaggio del gioco non se la passerà certo bene:

https://twitter.com/AntonyJohnston/status/1270506150358913024?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1270506150358913024&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.dualshockers.com%2Fdead-space-writer-ps5-tease%2F

Vedremo un nuovo Dead Space, o Johnston sta preparando un nuovo franchise per la next-gen?

A questo punto non ci resta che attendere domani sera.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE DualShockers

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

persona-5-su-pc-confermato

Persona 4 Golden (e forse anche il 3) in arrivo su PC

Fight Crab, Nintendo Switch, Nussoft

Un picchiaduro con i granchioni giganti? Esiste e si chiama Fight Crab