Un emote a tema Hotline Bling potrebbe spingere Drake a rappare su Fortnite

Fortnite Drake

Twitch è un posto pieno zeppo di eventi fuori dal comune: c’è gente che finisce i videogiochi in pochissimo tempo, gente che finisce videogiochi con controller di qualsiasi tipo, gente che fa altre cose mentre finisce i videogiochi e così via. Uno degli ultimi eventoni di Twitch riguarda l’incontro tra due personalità molto note tra i giovani d’oggi: lo streamer Ninja e il rapper Drake.

Tale incontro, oltre ad aver portato ben 600.00 spettatori simultanei sulla piattaforma ha anche dato i natali ad un’amicizia che prosegue di partita in partita, sempre nel colorato mondo del titolo Epic Games che, tra l’altro, è fresco fresco di update.

Durante uno degli ultimi stream, in un discorso cominciato da Ninja è uscita fuori una proposta davvero particolare da parte del cantante…

L’ emote a tema Hotline Bling.

“Amico, devi fare qualcosa qualcosa a tema Fortnite nell’album nuovo” sono state le parole di Tyler Brevins; la risposta di Drake non è tardata ed ha scatenato le fantasie del pubblico.

“Deve succedere, deve solo accadere nel modo giusto; qualcuno lo dovrà fare, dovrà tirar fuori il pretesto giusto. Quando Epic mi darà l’emote di Hotline Bling allora lo farò, fino ad allora, sono in sciopero!” ha risposto Drake.

Con questa risposta Drake ha cavalcato le richieste dei migliaia di fan che hanno tartassato Epic Games chiedendo l’emote a tema sin dal primo incontro dei due nel mondo di Fortnite. L’emote andrebbe a rappresentare un passo di danza diventato celebre per aver generato cataste di meme dopo l’uscita del video musicale della canzone.

Drake Fortnite

Successivamente la popstar ha dichiarato che, insieme al collaboratore Murda Beatz, ha iniziato a sperimentare i suoni di Fortnite all’interno delle canzoni in sviluppo per il suo nuovo album.

 

Il successo di Fortnite sembra aver davvero colpito tutti, grandi e piccini di ogni fascia d’età e di portafogli. Probabilmente farsi fraggare da Drake ha un sapore diverso rispetto al solito rosicare di tutti i giorni.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

Questa settimana su World of Warcraft - Dal 14 al 21 marzo

Questa settimana su World of Warcraft – Dal 11 al 18 aprile

Hearthstone Boscotetro, tutte le carte in italiano

Hearthstone Boscotetro, tutte le carte in italiano