Command & Conquer: EA rilascia il codice sorgente di due giochi storici della serie

Command & Conquer, Command & Conquer: Tiberian Dawn, Command & Conquer: Red Alert

Due dei più importanti episodi di Command & Conquer stanno tornando in una nuova remastered attesa per i primi di giugno, ma a questa notizia se ne aggiunge un’altra. Nella serata di ieri Electronic Arts di voler rilasciare il codice sorgente di Command & Conquer: Tiberian Dawn e Command & Conquer: Red Alert, ovvero i due titoli inclusi nella Command & Conquer Remastered Collection.

Command & Conquer Remastered Collection, Command & Conquer, EA, Westwood Studios

A comunicarlo attraverso un post del blog ufficiale EA è Jim Vessella, a capo del progetto, che ha affermato che la produzione rilascerà una serie di DDL open source su licenza GPL per favorire la creazione di nuove mappe, nuove unità e per far sì che i modder possano apportare migliorie grafiche al gioco.

“Il nostro obiettivo era di fornire il codice sorgente in un modo che sarebbe stato utile alla community.” ha scritto Vessella. “Ci auguriamo che questo possa consentirvi di realizzare fantastici progetti negli anni a venire“.

Tutti gli strumenti saranno rilasciati attraverso Steam e Origin, il launcher proprietario di EA.

Command & Conquear Remastered Collection uscirà il 5 giugno. Quanti di voi approfitteranno dell’occasione per lanciarsi di nuovo nelle furiose battaglie fra Nod e GDI? E quanti non vedono l’ora di dare il proprio tocco di personalizzazione alle mappe del gioco?

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE The Verge

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

denuvo-anti-cheat-doom-eternal-rimosso

Denuvo anti-cheat verrà rimosso da Doom Eternal (le critiche sono servite)

system-shock-tencent

Tencent porterà avanti il franchise di System Shock