HOME » news

EA sta progettando i sequel di Star Wars Jedi: Fallen Order

Star Wars Jedi: Fallen Order, Cal Kestis, Electronic Arts, Respawn

Era inevitabile, ma EA ha deciso di passare agli annunci ufficiali: Star Wars Jedi: Fallen Order sarà solo il primo episodio di una nuova saga videoludica.

Ad affermarlo è stato il CEO dell’azienda, Andrew Wilson, che nel corso di una call con gli investitori ha annunciato che il cronoprogramma delle prossime produzioni del colosso ha già al suo interno un Jedi: Fallen Order 2, ma anche altri titoli legati al nuovo brand. Una scelta dettata da ragioni ben fondate. Nel corso della stessa call, Wilson ha infatti informato gli investitori che al momento il gioco ha superato le dieci milioni di unità vendute, andando oltre ogni più rosea aspettativa.

Un’ottima notizia per la serie e una vera e propria resurrezione per un brand che dal punto di vista videoludico sembra aver tentennato non poco negli ultimi anni.

FONTE IGN

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

the legend of zelda

Spuntano fuori le immagini un The Legend Of Zelda mai rilasciato

Animal Crossing New Horizons, Nintendo Switch, Nintendo

Nintendo fa il punto della sua situazione, fra buoni risultati e Coronavirus